Reggio Emilia, gli appuntamenti del fine settimana

Gli appuntamenti a Reggio Emilia e provincia nel fine settimana

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 6 gennaio e che gli eventi vanno fino a domenica 8 gennaio, per permettervi così di orientarvi quando leggete oggi e domani.

Città

Palazzo Magnani: proseguono le visite guidate alla mostra Liberty in Italia. Artisti alla ricerca del moderno allestita a Palazzo Magnani (Corso Garibaldi). Per chi intende visitare la mostra ma non ha possibilità di costituire un gruppo, la Fondazione Palazzo Magnani dà la possibilità di accedere a visite guidate aperte a tutti che si terranno, in chiusura delle festività, nelle seguenti giornate: venerdì prossimo, 6 gennaio, alle 15.30, sabato 7 gennaio alle 15 e domenica 8 gennaio alle 11. Costo 12 euro a persona (la quota è comprensiva di biglietto d’ingresso e visita guidata), ma occorre comunque prenotarsi: per informazioni: biglietteria Palazzo Magnani telefoni 0522 454437–444446 email info@palazzomagnani.it. I biglietti si possono acquistare anche on line per saltare così la coda, andando sul sito www.musement.com importante marketplace italiano di mostre e musei ed esperienze di viaggio.

Circolo Arci Dinamo: Week end della Befana tutto da ballare al circolo Arci Dinamo di via Monte San Michele. Si comincia stasera con “Una Befana da Leoni”: quattro ore in compagnia di Alberto Codeluppi, S. Boyz/e Macho Gamacho (ingresso gratuito), per passare a domani con i ritmi onirici cosmic disco di The Quincey con il loro dj set (biglietto ingresso 5 euro). Frontman di The Quincey, Emmanuele propone da qualche anno con la sua band una serata dal profumo afro disco, in voga a Milano già da qualche tempo. Quindi conclusione sabato con l’inossidabile dj Carlo “El Mambro” Mambrini, nella foto, (biglietto ingresso 5 euro). Per altre informazioni e prenotazioni telefono 373 7709572.

Palazzo dei Musei: domenica 8 gennaio 2017, alle ore 16, nel Palazzo dei Musei di Reggio Emilia (via Spallanzani 1), per il ciclo “Il tè delle Muse”, si tiene l’incontro ‘I Magi nella storia e nell’archeologia’ con Roberto Macellari. L’incontro è una ricerca sulle figure dei personaggi venuti dall’Oriente per portari doni al Bambino nella grotta di Betlemme, attraverso testimonianze storiche e archeologiche. Da dove venivano? Forse erano sacerdoti del culto zoroastriano, tuttora praticato in Iran e in India. Quanti erano? Conosciamo i loro nomi? E la stella, era veramente una cometa? Saranno proposte alcune fra le più antiche raffigurazioni che li riguardano, nella pittura parietale delle catacombe romane e nei rilievi dei sarcofagi paleocristiani. Sarà ricostruito anche il viaggio avventuroso delle loro reliquie, dall’Oriente a Costantinopoli, da Costantinopoli a Milano, da Milano a Colonia e ritorno. A questi interrogativi cercherà di dare risposta Roberto Macellari dei Musei Civici. L’iniziativa è ad ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione.

Caserma dei Vigili del Fuoco: Oggi torna la Befana dei vigili del fuoco alla caserma del comando provinciale. Dalle 14 il comando di via della Canalina sarà aperto a tutti i bambini che vorranno attendere insieme ai vigili del fuoco l’arrivo della simpatica vecchietta. A partire dalle 15, nell’attesa della distribuzione dei doni, i bambini potranno assistere all’ironico spettacolo pompieristico ideato e realizzato dai vigili del fuoco.

Teatro Piccolo Orologio: Dopo il successo dell’esperienza dello scorso anno, la Scuola di Teatro MaMiMò ha deciso di sperimentare anche quest’anno il percorso creativo che mette insieme tre diversi corsi teatrali: attori, registi e drammaturghi. Una grande chiamata artistica fra i 400 allievi della Scuola di Teatro che vedrà in scena al Teatro Piccolo Orologio, sabato 7 alle ore 21.00 e domenica 8 gennaio alle ore 15:00, in 10 brevi scene di 10 minuti ciascuna, i testi di 5 allievi-drammaturghi interpretati da 36 allievi-attori, guidati da 10 allievi-registi. Tema: la Costituzione Italiana. Biglietti: 8€ e 5€.  Per informazioni e prenotazioni: biglietteria@teatropiccolorologio.com, http://www.mamimo.it/,     0522-383178 dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:30 e nei giorni di spettacolo.

Catomes Tot: Al centro sociale Catomes Tot di via Panciroli, stasera alle 22 presentazione dell’album Suonare: Bargioni/Sforza di cui Mo’ Better Blues / To The Top è il primo estratto. Con Dado Bargioni chitarra e voce, Marco Sforza piano rhodes e voce, Dario Vezzani al basso e Emi Pierro alla batteria.

Circolo Arci Blue J: prosegue anche nel 2017 al Circolo Arci Blu J di via dei Pratonieri (zona Pieve Modolena) la rassegna mensile Bubamara, serata di mescolanze di suoni e di liquidi, prevalentemente provenienti dall’Est Europa e più in generale dalle tradizioni musicali dei popoli nomadi. Bubamara in serbo-croato significa coccinella, ed è anche il nome di una famosa canzone di Goran Bregovic. L’appuntamento è per stasera dalle ore 22. Per informazioni telefono 342 7249688.

Provincia

Scandiano:  Notte dell’Epifania in compagnia di uno dei grandi nomi della musica italiana: Ivana Spagna. La cantante sarà infatti in scena stasera alla discoteca Corallo con un live intorno alla mezzanotte. Nel locale si può cenare dalle 21, ingresso dalle ore 23 dieci euro con consumazione. Informazioni 347 0056520.

Cavriago: Torna la Befala alla multisala Novecento insieme ad un ricco programma cinematografico pensato proprio per gli spettatori più piccoli. Si comincia stamani alle ore 10.30 con la proiezione del cartone animato “Pets – Vita da animali”. I bambini saranno accolti all’ingresso dalla Befana che chiederà loro come si sono comportati durante l’anno appena concluso. Per i più buoni una calza piena di dolcetti, ma ci saranno regali per tutti. Nel pomeriggio alle 15.30 proiezione del cartone “Oceania”.

Gattatico: Da 67 anni si festeggia a Gattatico la “nonnina” più amata. Appuntamento oggi pomeriggio dalle ore 15 al centro polivalente di Praticello dove, grazie ai poteri misteriosi di un grande mago, si potranno ammirare degli esseri viventi veramente straordinari, che nessuno ha mai visto prima. Ma quando l’illusionista chiederà troppo ai suoi poteri solo una Magica Befana potrà soccorrerlo e toglierlo dall’impiccio; ma non solo aiuterà il mago, la vecchina porterà anche, come al solito, dei simpatici doni per i bambini.

Albinea: Viva la Befana! E’ il titolo della festa organizzata per oggi dal Circolo Tennis di Albinea, aperta a tutta la cittadinanza e con ingresso gratuito. Lo spettacolo andrà in scena dalle 15.30 alle 18.30. Di che cosa si tratta? Di un mix composto da magìa, micromagia comica e giocoliera. Protagonisti dello show che si preannuncia davvero divertente saranno tre artisti: il mago Pitti, il giocoliere Seghez e il clown Bruno. Per l’occasione i cancelli del Circolo Tennis di Albinea saranno dunque aperti a tutti.

Casalgrande: “Notre Dame” suonata dai bimbi I giovanissimi allievi e loro insegnanti della scuola di musica NonSoloNote di Bagnolo saranno di scena sul palcoscenico del teatro Fabrizio De Andrè con un concerto basato sulle musiche del famoso musicale Notre Dame de Paris che porta la firma di Riccardo Cocciante. L’appuntamento è per domenica prossima alle ore 17. Biglietti d’ingresso: intero 8 euro, ridotto 5 euro, l’incasso verrà devoluto alle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto.

Cadelbosco Sopra: Festa con la vecchina e la sua scopa volante oggi pomeriggio dalle 15 nella palestra comunale di via Galilei. Ci saranno favolosi gonfiabili, lo spettacolo di musica e magia del Clown Bretella e alle 18 distribuzione dei regali ai bambini da parte della Befana. Ingresso bambini 5 euro, adulti gratuito. Nella palestra ci sarà u punto ristoro e all’esterno lo stand della Pro loco (che organizza l’evento) che dalle 16.30 alle 20 cucinerà il saporito gnocco fritto e le gustose chizze. Anche da asporto. Per informazioni 348 0100316.

Bagnolo: lo spettacolo “Abbracci” del Teatro Telaio, in programma nell’ambito della rassegna A teatro con mamma e papà domenica 8 gennaio alle ore 16.30 al Teatro Comunale di Gonzaga in provincia di Mantova, non potrà andare in scena. La medesima Compagnia proporrà, in sostituzione, Il Sale della Terra, spettacolo per bambini dai 3 anni e adulti. Lo spettacolo sarà in scena domenica 8 gennaio alle ore 16.30 al Teatro Comunale di Gonzaga, in provincia di Mantova, nell’ambito della rassegna A teatro con mamma e papà, promossa dal Comune di Gonzaga in collaborazione con il Teatro dell’Orsa. Il Teatro Comunale di Gonzaga si trova in Via Leone XIII, 5. Ingresso euro 5. Info e prenotazioni: 338 4280999, mailto:orsa@teatrodellorsa.com”.

San Martino in Rio: “La Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte porta un sacco pien di doni da regalare ai bimbi buoni” recitava una bella filastrocca. E il fascino di questo appuntamento di inizio anno torna con “Viva viva la Befana” evento organizzato dalla Pro loco insieme al Comune. Appuntamento oggi dalle 16 alle 19 al campo coperto del Circolo Tennis di via del Corno 25. La simpatica nonna che viaggia a bordo di una magica scopa volante distribuirà calze golose ai bambini. E poi ci si potrà dipingere la faccia con il laboratorio truccabimbi.

Novellara:  Oggi pomeriggio, con inizio alle ore 17 segnato dalla rievocazione di antichi mestieri, andrà in scena, posticipata di un giorno rispetto agli anni precedenti, la tredicesima edizione del suggestivo presepe vivente a San Giovanni di Novellara.

Guastalla: La Filarmonica Bonafini La Filarmonica G. Bonafini torna ad esibirsi nel giorno dell’Epifania: oggi alle 16.30 nel teatro Ruggero Ruggeri. Lo spettacolo, messo in scena insieme al coro di Musical Project, s’intitola “Il canto di Natale” ed è tratto dall’omonimo romanzo di Charles Dickens. Il concerto sarà diretto dal maestro Cristiano Boschesi. Verranno eseguiti brani della tradizione pop arrangiati per formazioni corali e bande.

Reggiolo: Due appuntamenti musicali per domenica 8 gennaio a Reggiolo. Alle ore 16, nella chiesetta della Madonna di Lourdes, il concerto “Un racconto di Natale”, musiche della tradizione natalizia con testi di Gozzano, Buzzati, Estès, De Vega, poesie e strenne. Protagonista sarà il Coro città di Castellarano con Marco Guidorizzi (direttore), Francesca Canova (pianoforte), Maria Cristina Barilli (voce recitante). L’ingresso è a offerta libera per sostenere il restauro della chiesa. Sempre domenica, ma alle 18.30 all’auditorium “A. Moro”, concerto del corpo filarmonico “G. Rinaldi” di Reggiolo per la conclusione del XII corso di direzione per banda con il Maestro olandese Ron Daelemans. L’evento è organizzato dalla scuola comunale di musica di Reggiolo con il patrocinio del Comune di Reggiolo e il sostegno di BCC – Credito cooperativo.

Castelnovo Monti: Ultime festività questo fine settimana, ma davvero tante a Castelnovo le opportunità artistiche, culturali, divertenti e legate alla tradizione, in particolare per l’Epifania. Venerdì 6 gennaio infatti sarà una giornata ricchissima di proposte. Al centro sportivo polifunzionale Onda della Pietra ad esempio andrà in scena “Nuota che ti passa!”, la “sei ore” di nuoto e solidarietà. Il ricavato dell’evento sarà devoluto all’associazione Fa.Ce. L’appuntamento è dalle ore 12 all’Onda: per informazioni tel. 0522 612091, www.ondadellapietra.it. Sempre venerdì non mancherà la Befana nel borgo: storie e dolci in compagnia della Befana in collaborazione con le Lettrici Volontarie della Biblioteca, nelle strade e piazzette del Centro storico dalle ore 15.30 (in caso di maltempo l’evento non si svolgerà). L’evento principale sarà invece dalle 17 al Teatro Bismantova con l’ormai classica “Befana in Teatro”, ad ingresso gratuito per i bambini (adulti 3 euro): la consuetudine della Befana in Teatro prosegue quest’anno con lo spettacolo dei Barabbas Clown di Arese. Un evento rivolto a tutti, adulti, giovani anziani e bambini. Al termine dello spettacolo i Clown consegneranno le calze della Befana a tutti i bambini presenti. Per info www.tetarobismantova.it.