Quantcast

Pratiche commerciali scorrette, l’Antitrust multa Iren

Sanzione di 830mila euro per la multiutility. La società: "I comportamenti evidenziati sono sostanzialmente cessati sin dallo scorso anno 2016"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Nel dicembre scorso l’Autorita’ Antitrust ha chiuso 3 nuovi procedimenti avviati nel luglio 2016 nei confronti di Iren Mercato, Estra Energie ed Estra Elettricita’, Enegan sulle modalita’ di offerta e conclusione dei contratti a distanza di energia elettrica e gas naturale nel mercato libero, attraverso la rete degli agenti porta-a-porta e attraverso il canale telefonico (teleselling).

Lo riferisce una nota del Garante. Nel complesso sono state irrogate sanzioni per oltre 1,6 milioni di euro (830 mila euro a Iren, 500 mila a Estra e 280 mila a Enegan). L’Autorita’ ha accertato che i quattro professionisti hanno adottato procedure di contrattualizzazione che sfruttavano il contesto di razionalita’ limitata e asimmetria informativa dei consumatori – dovuto anche alla complessita’ intrinseca delle offerte commerciali di energia elettrica e gas naturale nel mercato libero – permettendo la conclusione di contratti e l’attivazione di forniture non richieste di elettricita’ e/o gas.

Scrive Iren: “La Società prende atto del fatto che l’autorità abbia apprezzato l’atteggiamento collaborativo di Iren Mercato, riducendo notevolmente le sanzioni anche in seguito al fatto che i comportamenti evidenziati sono sostanzialmente cessati sin dallo scorso anno 2016, ma si riserva comunque di valutare iniziative a propria tutela nelle sedi opportune nella convinzione dei propri comportamenti positivamente distintivi nella gestione delle attività commerciali e nell’adesione al Codice di consumo anche nei periodi passati ante 2016. Oggi, per continuare a tutelare i diritti dei Clienti e indipendentemente dalle decisioni dell’Agcm, Iren ha rafforzato ulteriormente i suoi meccanismi di verifica introducendo, sul canale teleselling un’ulteriore contatto al Cliente, successivo alla ricezione del contratto, proprio perché il Cliente abbia il tempo di accertarsi della bontà e della rispondenza delle proposte Iren alle proprie esigenze compiendo pertanto una scelta consapevole”.

Più informazioni su