H-Demia, gli incontri della scuola di politica del Pd

Dall’11 febbraio all’8 aprile su politica estera, lavoro ed economia, welfare e diritti, migrazioni e mediterraneo

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Politica estera, lavoro ed economia, welfare e diritti, migrazioni e mediterraneo. Questi sono i temi che saranno trattati nel secondo anno di “H-Demia, formati per la democrazia”, la scuola di politica del Pd a Reggio Emilia #anno2 con quattro incontri dall’11 febbraio all’8 aprile.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina, nella sede di via Gandhi del Pd, alla presenza del segretario, Andrea Costa, da Luca Bonacini, Martina Bonura, Martina Sforacchi e Saverio Nastasia.

L’incontro di sabato 11 febbraio, all’Impact Hub di Reggio in via Statuto 3, alle 15.30, verterà su “L’Italia fondata sul lavoro e sulle tutele previdenziali”, con Gianluca Busilacchi, Marco Leonardi e Stefano Sacchi. Seguirà l’incontro di sabato 18 febbraio, nella sala del Planisfero-biblioteca Panizzi, alle 15.30, su “Brexit: cosa accadrà in Europa” con Domenico Cerabona Ferrari autore del libro “Brexit, cosa cambierà dopo l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea”.

Sabato 4 marzo, alle 15.30, all’Impact Hub di via Statuto 3, l’incontro su “Welfare: dai principi alle regole” con Emmanuele Pavolini e Claudia Giudici. Infine sabato 8 aprile, nella sala del Planisfero-biblioteca Panizzi l’incontro su “Mondi erranti” con Umberto Curi.

Per informazioni www.h-demia.it, info@h-demia.it. Facebook: H-Demia-237934779873671.

Più informazioni su