Dove andare nel fine settimana a Reggio Emilia

Gli appuntamenti a Reggio Emilia e provincia nel fine settimana

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 27 gennaio e che gli eventi vanno fino a domenica 29 gennio, per permettervi così di orientarvi quando leggete oggi e domani.

Città

Teatro Valli: Musiche liturgiche con i Tallis Scholars, diretti da Peter Philips nel concerto in programma domenica 29 gennaio 2017, ore 20.30, al Teatro Valli.
Sabato 28 Gennaio al Piccolo Teatro San Francesco da Paola (ore 21.00, via Emilia Ospizio, 62 – Reggio Emilia) la rassegna teatrale teatrale terapeutica TEATRIX ospita “Fuori Fuoco”, format della Compagnia di improvvisazione “Fuori di Testo” .

Catomes Tot: Sabato 28 gennaio alle ore 17.30 al Catomes Tot (ingresso gratuito) si terrà la presentazione del libro “Altri cavalli”, dell’autore reggiano Antonio Casoli. Coordinata da Lanfranco De Franco, l’iniziativa si svolgerà con la presenza dell’autore e un accompagnamento musicale con armonica a bocca a cura di Ezio Benassi. Sarà inoltre presente il sociologo Marco Cosentina.

Catomes Tot:  Il Centro Sociale Catomes Tôt e l’Associazione Culturale Paideia.RE sono i promotori del Seminario sulla storia della danza dal titolo “Il lago dei cigni: la modernità di un classico”.  L’incontro si terrà Domenica 29 Gennaio, con inizio alle ore 16,30,  presso la sede del Catomes Tôt, in via Panciroli a Reggio Emilia e sarà  condotto della giornalista Lula Abicca, ex ballerina, critico di danza, ha collaborato con la rivista Four Magazine, fa parte dell’Ufficio Comunicazione del Balletto di Roma e redattrice del giornale on-line Danza Effebi.

Teatro Piccolo Orologio: Il tema della convivenza del Bene e del Male in ciascuno di noi è caro alla letteratura dell’Ottocento, non perde il suo fascino, e in questi tempi così “scellerati” si potrebbe dire anche definire di estrema attualità. La ricerca delle felicità, altro tema che accomuna l’800 al secolo successivo fino a diventare, al giorno d’oggi, di ampio consumo, è un’altra delle tematiche presenti in Jekyll e Hyde – Uno strano caso, adattamento del celebre romanzo di R.L. Stevenson che è stato affrontato in un lavoro corale, con la drammaturgia di Emanuele Aldrovandi, dalla Compagnia MaMiMò, in scena, al Teatro Piccolo Orologio, da venerdì 20 a domenica 29 gennaio(venerdì 20 e 27, sabato 21 e 28 gennaio ore 21.00, domenica 22 e 29 gennaio ore 17.00). Biglietti: 14€ e 12€. Per informazioni e prenotazioni: mailto:biglietteria@teatropiccolorologio.com.

Istituto Peri: E’ in programma per domenica mattina (ore 11) il secondo appuntamento con la rassegna “L’Ora della Musica” promossa e organizzata dall’Istituto di Studi Musicali “Peri-Merulo” di Reggio Emilia. L’evento, che si inserisce nelle iniziative in occasione della Giornata della Memoria, sarà animato dal quintetto composto da Martina Di Falco (clarinetto), Benedetta Polimeni (flauto), Martino Tubertini (fagotto), Alessandro Lavaggi (oboe), Sabrina De Rosa (corno) e Luca Orlandini (pianoforte), allievi dell’Istituto, che eseguiranno musiche di Haydn, Gentilucci e Mozart. Il concerto è ad ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti, e si terrà nell’auditorium “Gianfranco Masini” dell’Istituto reggiano.

Circolo Arci Dinamo: Un weekend musicale in centro a Reggio Emilia. Al Dinamo (in via Monte San Michele) stasera si balla con dj Stefano Gambarelli. La serata, dal titolo “Freaksland”, si concluderà al ritmo di deep house. Domani sera torna invece l’appuntamento con “DOC, Dischi di Origine Consigliata”. Info: 373-7709572. Al Catomes Tôt in via Panciroli, invece, questa sera arriva Johnny La Rosa: un’esplosione rock, blues, soul, funk. Inizio alle 21.30. L’ingresso costa 5 euro, ma è gratuito per chi è ospite a cena. Info: 0522-440603.

Provincia

Scandiano: C’è anche una sezione intera dedicata ai video-giochi fra le novità 2017 di “Funny – La città dei bambini”, la fiera organizzata dal Comune di Scandiano e giunta quest’anno all’undicesima edizione. L’appuntamento, sabato 28 e domenica 29 nei padiglioni delle Fiere (piazza Prampolini), prevede infatti l’area “Press Start” (letteralmente “Premere avvio”), con più di trenta postazioni di video-giochi, ad accesso gratuito. Confermate molte attrazioni degli anni scorsi: tanti gonfiabili che comprendono ogni tipo di scivolo, più quelli tradizionali sui quali potranno divertirsi per tutta la durata della visita, così come per tutta la serie di giochi didattici, di legno, da tavolo, creativi, laboratori dedicati alla manipolazione, acquerelli, costruzione con materiali naturali. Per i più piccoli è prevista un’area di “giochi morbidi” (Soft Play) con miniscivoli, casette di plastica componibili e giochi vari, tra i quali un percorso gonfiabile pensato apposta per loro e in grande sicurezza, con la possibilità di accompagnamento da parte di un adulto. Orari fiera: continuato 10-19, biglietto 4€ i bambini, 1€ gli adulti accompagnatori.

Rubiera: la parrocchia di Rubiera cerca fondi per le proprie iniziative e lo fa con uno spettacolo di varietà musicale in programma posdomani, sabato 28 gennaio, nel teatro comunale Herberia. La serata, patrocinata dal Comune, vedrà salire sul palcoscenico del teatro cittadino numerose persone: suoneranno e canteranno Sofia Colli, Chiara Rustichelli, Roberto Severi, Nicola Pandullo, Roberto Mariani e Sara Ferraboschi; ospite d’onore un bambino pianista non vedente. Parteciperanno inoltre: il Coro di Rubiera, il coro dei ragazzi dell’unità pastorale rubierese, i ballerini di “Ritmocaliente” (insegnante Marianna Casillo), “G.M.B. Project” (coreografie di Monia Parmigiani e Jessica Zuccarini), Gian Paolo Morciano e Valentina Vernia. Si comincia alle 20,30: l’incasso, come detto, andrà alla parrocchia.

Casalgrande: La stagione di prosa del Teatro De Andrè di Casalgrande, questa sera (ore 21) presenta “Milite Ignoto, quindicidiciotto” di e con Mario Perrotta. Finalista al premio Ubu 2015 come migliore novità italiana, lo spettacolo è inserito tra gli eventi del programma ufficiale per le commemorazioni del centenario della Grande Guerra. E’ possibile avere ulteriori informazioni sullo spettacolo telefonando alla segreteria del Teatro De Andrè (0522/ 1880040) oppure via mail scrivendo a info@teatrodeandre.it Tutte le notizie si possono trovare sul sito www.teatrodeandre.it.

Casalgrande: domenica a Casalgrande è in programma la sesta edizione della sagra del cicciolo. La festa prevede una sfida fra norcini. La prepazione delle forme inizierà alle 10, quando verranno allestiti anche mercatini assortiti. A mezzogiorno partono i giri con gli asinelli per i più piccoli, e apre l’esposizione dei mezzi agricoli e dei trattori, grazie al sostegno del locale consorzio agrario Mussini. Alle 14.30 ci sarà la benedizione degli animali come da tradizione di Sant’Antonio e alle 15.30 i norcini dovranno consegnare le loro forme alla giuria. A seguire, ci sarà poi la premiazione nella sala espositiva.

Cavriago: Sabato 28 gennaio dalle 9.45 alle 11.45 l’appuntamento è al Multiplo di Cavriago con “Fare sport ad ogni età”, incontro previsto nell’ambito del progetto Università del Vivere Bene. Con Massimo Giovannucci, formatore regionale di Uisp Reggio Emilia si rifletterà sull’importanza della pratica sportiva durante tutto l’arco della vita, soffermandosi sui benefici dell’attività motoria sul corpo e sulla mente. Per la partecipazione all’incontro è previsto il pagamento di una quota di 10,00€.

Cavriago: Domenica (ore 10) al Novecento di Cavriago andrà in scena lo spettacolo “Album di famiglia” scritto da Fadia Bassmaji e Silvia Scotti (la prima anche regista, la seconda anche in scena). Lo spettacolo nasce dalla domanda “Cos’è che fa di una famiglia, una famiglia ?”.

Montecchio: Un omaggio in musica a Beppe Viola. Va in scena questa sera (ore 22) al circolo Arci Bainat di Montecchio grazie a “Gli indisponenti”, un trio di volti noti della musica e dello “showbiz” reggiano, formato da Lucio Vallisneri, Alessandro Gandino e Fausto Comunale. A seguire, il chitarrista Comunale e il dj Vallisneri verranno raggiunti dal batterista Cristiano “Panni” Ferrari alla batteria fra funk, jazz e beat. Info: tel. 345/0487455.

Cadelbosco Sopra: Sarà la delicata ironia del film “Train de Vie” ad accompagnare le celebrazioni della Giornata della Memoria a Cadelbosco di Sopra. Venerdì 27 gennaio alle 20.30, l’amministrazione comunale e l’Arci di Reggio presentano Note di Memoria, una serata all’Altro Teatro per ricordare le vittime della Shoah. La serata è a ingresso libero.

Cadelbosco Sopra: La Pro loco di Cadelbosco Sopra organizza domenica, in centro storico, il tradizionale mercatino del riuso con il patrocinio dell’amministrazione locale. Per prenotazione spazi inviare un messaggio al 348-0100316 o al 389-0556006. La Pro loco sarà presente con il suo punto ristoro con gnocco fritto, polenta fritta e zucca fritta, chizze al formaggio, all’erbetta, al gorgonzola e alla zucca, panzerotti con mozzarella e pomodoro, spalla di San Secondo alla brace, ciccioli caldi, vino e bevande.

Poviglio: in occasione del giorno della Memoria, stasera alle 21, al centro Kaleidos, va in scena “Un cuore in concentramento – Il problema del male, uno sguardo di genere attraverso le parole di Etty Hillesum”. Di e con: Valentina Tosi (attrice), Paola Garavaldi (Viola e voce), Raffaella Bonitatibus (voce esterna).

Bagnolo: L’associazione culturale Quelli del 29 che gestisce i teatri di Bagnolo in Piano e Rio Saliceto, con la direzione artistica di Paolo Di Nita, domani sera (ore 21) a Bagnolo presenta in prima nazionale lo spettacolo “Il rompiballe” di Francis Veber, con Max Pisu, Claudio Batta e la partecipazione di Claudio Moneta, Stefania Pepe, Roberta Petrozzi, Giorgio Verduci per la regia di Marco Rampoldi.

Guastalla: “Ricordando Ferruccio” è il titolo del concerto lirico in memoria del tenore reggiano Ferruccio Tagliavini che andrà in scena domenica 29 gennaio (ore 21) al teatro Ruggeri di Guastalla.

Guastalla: Nuovo appuntamento con la stagione dialettale al teatro Ruggeri di Guastalla. Domani sera (ore 21) la compagnia Il Buffone di Corte di Cavola di Toano porta sul palco la commedia comico-brillante in due atti di Claudio Martelli “L’era mei sa tuliven la curera”.

Correggio: Niccolò Bossini, già chitarrista di Ligabue, è in tournée con il suo album “Kaleidos” e sabato (ore 22) farà tappa a I Vizi del Pellicano a Fosdondo di Correggio. Si parte alle 22, ingresso 10 euro.

Correggio: Ci si diverte in dialetto domani sera (alle 21) al teatro Asioli di Correggio. La compagnia dialettale CNT Compagnia Teatro Nuovo di Scandiano presenterà la commedia “Al nebiòun quând al gh’è, e l’è Féss, drova la tèsta”. Lo spettacolo con la regia di Silvano Morini con la traduzione Elisabetta Bertani è una satira divertente della nostra società in cui tutti hanno qualcosa da nascondere… Il ricavato sarà devoluto al convento delle Clarisse di Correggio ed all’acquisto di un defibrillatore per le scuole San Tommaso.

Correggio: domenica (ore 17) al teatro Asioli di Correggio prosegue la rassegna “A teatro con i grandi” con “Zac! Colpito al cuore”, spettacolo vincitore del premio Eolo 2016 (l’Oscar italiano del teatro per ragazzi) come “miglior spettacolo di teatro di figura”. Lo spettacolo di Simone Guerro, Marco Lucci ed Enrico De Meo (questi ultimi anche interpreti, il primo regista) racconta di uno scrittore di storie di avventura e di coraggio dal “cuore di ghiaccio” (lo Zac del titolo) che si ritrova, suo malgrado, coinvolto in una storia tra sogno e realtà, fatta di conigli che si vogliono sposare, tenere effusioni, canzoni sdolcinate e promesse di matrimonio. Lo spettacolo è indicato per tutti, dai 6 anni in su.

Castelnovo Monti: numerose le iniziative per il giorno della memoria, la commemorazione dell’Olocausto, che ricorre oggi. Venerdì, 27 gennaio, al Teatro Bismantova al mattino, per le classi quarte e quinte elementari e per tutte le classi delle scuole medie, sarà portato in scena lo spettacolo teatrale “Come sorelle”, Liberamente ispirato al racconto di Lia Levi “Sorelle” e al racconto “Il tempo delle parole sottovoce” di Anne – Lise Grobety. Il testo e la regia sono di Monica Mattioli e Monica Parmagnani (Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria per le classi entro il 23 gennaio). Alla sera (ore 21) lo spettacolo sarà replicato per tutti (ingresso 10 euro). Sabato 28 gennaio, ancora al Bismantova, alle 10.30 del mattino per le classi quarte e quinte dell’Istituto Cattaneo – Dall’Aglio sarà presentato il libro “Esilio dalla Siria: una lotta contro l’indifferenza”, dello scrittore siriano Shady Hamadi che sarà presente per dialogare con gli studenti.  Sempre sabato, al pomeriggio (ore 16.30) il gruppo Liberamente ha organizzato una conferenza dal titolo “Il dottor Korczak e i bambini del ghetto di Varsavia”, sulla vicenda umana e professionale del grande pedagogista polacco, morto a Treblinka nel 1942. L’appuntamento è per le 16.30 nella Sala concerti dell’Istituto Merulo, con l’intervento di Cleonice Pignedoli (ingresso libero). Per informazioni su tutte le iniziative in programma: Biblioteca comunale Crovi, Castelnovo Monti, mail biblioteca@comune.castelnovo-nemonti.re.it, tel 0522 610204.

Più informazioni su