Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Alfano: “Renzi si alleerà con Berlusconi se necessario”

"Ma se potrà evitare lo eviterà", dice il ministro degli Esteri e leader di Ncd

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, leader del Ncd, ha apprezzato l’intervista rilasciata oggi a Repubblica da Matteo Renzi: “Sono contento perché adesso non c’è da rottamare ma da costruire”, dice Alfano a Lucia Annunziata su RaiTre.

La logica di Renzi rispetto all’alleanza con Forza Italia è molto chiara: “Evitarla se possibile, farla se necessario”, dice Alfano rispondendo ad una domanda sulle interviste a Silvio Berlusconi e Renzi su Corriere della Sera e Repubblica.

Quella di Renzi è “un’intervista serie e onesta, da leader della sinistra italiana, consapevole di alcuni punti di forza, rammaricato che altri non siano venuti fuori durante la campagna” elettorale. “Un’intervista che chiude il capitolo della rottamazione. Io sono contento perché adesso non c’è da rottamare ma da costruire. Ora parte la fase della costruzione”, ha affermato il leader di Ncd.

“Se il governo va bene, come una macchina, va avanti finché c’è carburante. Questi primi 30 giorni hanno evidenziato cose positive”, ha detto ancora a proposito della tempistica delle elezioni. Ad ogni modo, ha aggiunto Alfano, “ci affidiamo al presidente della Repubblica”.

Più informazioni su