Accattonaggio, Vecchi: “Vincente alleanza questura-vigili”

Plauso del sindaco per il blitz di venerdì scorso: "E continueremo"

REGGIO EMILIA – Per il il blitz contro l’accattonaggio molesto nel parcheggio dell’ospedale Santa Maria, il sindaco di Reggio Luca Vecchi esprime “soddisfazione” e un ringraziamento alla questura di Reggio Emilia e alla Polizia municipale. Dell’operazione, il primo cittadino sottolinea in particolare “l’importante lavoro sul fronte della sicurezza che a livello interistituzionale, sotto il coordinamento del prefetto Raffaele Ruberto, vede lavorare a un unico tavolo istituzioni e forze dell’ordine, per concertare al meglio azioni di prevenzione e repressione di fenomeni di criminalita’”.

In “questo contesto – prosegue Vecchi – il ruolo di ausilio e di collaborazione che il corpo di Polizia municipale, retto oggi dal comandante Stefano Poma, offre alle Forze dell’ordine e’ pieno e totale, come dimostra proprio l’intervento di diversi agenti in borghese e di pattuglie dei vigili urbani all’intervento della settimana scorsa nel parcheggio del Santa Maria Nuova”.

Concludendo il sindaco afferma: “Stiamo lavorando a 360 gradi, intervenendo nel contrasto del degrado urbano, con progetti ad hoc nei quali investiamo ogni anno diverse centinaia di migliaia di euro, sulla vivacizzazione culturale e sociale di quartieri e quadranti della citta’ che ne manifestino l’esigenza, in dialogo costante coi residenti e coi cittadini. Un’opera che proseguira’ anche nelle prossime settimane e nei prossimi mesi”.

Insomma “l’attenzione che Reggio Emilia, con i rappresentanti di tutte le istituzioni pubbliche, pone alle tematiche della sicurezza non verra’ meno anche in futuro”.