A Bibbiano “Il Novecento” di Brenno Benatti

Venerdì, alla galleria comunale Ottagono, la personale del pittore guastallese

Più informazioni su

BIBBIANO (Reggio Emilia) – Venerdì alle 17, a Bibbiano, arriva, alla galleria comunale Ottagono, la personale “Il mio Novecento” del pittore guastallese Brenno Benatti, uno dei più quotati interpreti del naif contemporaneo. Unico pittore naif insignito della Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica, Brenno Benatti è sicuramente uno dei più rinomati pittori naif viventi: in oltre più di 40 anni di carriera professionale, Benatti vanta numerosissime esposizioni non solo in Italia ma anche nelle migliori gallerie europee.

A Bibbiano, a curare la mostra fino ai minimi dettagli sarà il curatore della galleria Silvio Panini, a presentare Bennati saranno i critici Marco Cagnolati, Angelo Leidi e Daniela Aliu che faranno una collage di presentazione di questo artista di classe che, con molta nobiltà, presenta il suo naif tra ieri e oggi, fenomeni in movimento e culture legate strettamente a valori e tradizione. Valori che Benatti mette al centro delle sue opere regalando cosi quiete e gioia nello stesso tempo.

Tra forme, equilibrio e composita tra piano dell’espressione e quello del contenuto, venerdi a Bibbiano avremo modo di scoprire un autore che riesce rappresentare e inglobare un mondo che ci appartiene, un mondo sempre più ‘naif’ e in riflessione.

Più informazioni su