Quantcast

Rubiera, ragazzine fermate con attrezzi da scasso: denunciate

Due giovani croate trovate fra via Prampolini e via Resistenza con gli “strumenti da lavoro”

Più informazioni su

RUBIERA (Reggio Emilia) – Due ragazzine croate di 16 e 18 anni sono state fermate dai carabinieri a Rubiera, nella zona residenziale fra via Prampolini e via Resistenza, con il kit del perfetto ladro costituito da attrezzi da scasso (cacciaviti e piede di porco), guanti e una torcia. Sono state denuncite con l’accusa di possesso di strumenti atti allo scasso.

Le due giovani erano a piedi e stavano camminando guardando le ville e le abitazioni che costeggiano la strada. Quando hanno visto i militari hanno cercato di allontanarsi dalla zona residenziale dove sono presenti abitazioni e attività commerciali che, nel corso degli ultimi mesi, sono stati presi di mira, ma sono state raggiunte e fermate dai carabinieri di Rubiera che, dopo averle identificate come due ragazzine croate, entrambe senza fissa dimora, le hanno controllate e hanno sequestrato loro una torcia, due paia di guanti, un piede di porco e lunghi cacciaviti ricurvi.

Le due ragazzine fra l’altro, nonostante la loro giovane età, hanno già dei precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. La minorenne è stata affidata  una comunità del reggiano.

Più informazioni su