Reggio Emilia e provincia, gli appuntamenti del fine settimana

Fine settimana ricco di appuntamenti a Reggio Emilia e provincia

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 16 dicembre e che gli eventi vanno fino a domenica 18 dicembre, per permettervi così di orientarvi quando leggete oggi e domani.

Città

Teatro Valli: venerdì sera (alle ore 20.30), all’interno della stagione dei concerti, al teatro Valli si esibirà l’ensemble Spira Mirabilis. Il gruppo di giovani musicisti eseguirà l’Ottetto in fa maggiore D803 di Franz Schubert. Prima e dopo l’esecuzione di questo capolavoro da camera, l’ensemble interagirà con il pubblico, tracciando una sorta di guida all’ascolto e approfondendo gli aspetti peculiari del brano. Si tratta di una delle cifre distintive di Spira Mirabilis. Info: 0522-458811, iteatri.re.it.

Fonderia 39: domani alle 20.30 arriva la compagnia Dubbe impegnata in “Kitsune” di Joeri Dubbe. Dubbe, ex danzatore del Dutch National Ballet e del Nederlands Dans Theater, ora si dedica esclusivamente alla coreografia come artista freelance sotto l’egida di Korzo (centro di produzione per la danza – Den Haag, Olanda). Nella stessa serata Aterballetto presenterà “L’eco dell’acqua” di Philippe Kratz. Joeri Dubbe , inoltre, domani e domenica sarà protagonista di un workshop alla Fodneria 39 assieme a Carolina Mancuso e Sarah Murphy.

Teatro Cavallerizza: Il Coriolano alla Cavallerizza Debutterà domani (alle 20.30 alla Cavallerizza) “Coriolano”, portato in scena dalla compagnia del Mamimò con la regia di Marco Plini. Un modo per riflettere sulla fragilità della democrazia e su come, già alcuni secoli avanti Cristo, si parlasse di meritocrazia e pari opportunità. Info: www.iteatri.re.it.

Duomo: Concerto degli auguri di Natale con l’orchestra degli Istituti di alta formazione artistica e musicale di Reggio e Mantova in un programma di musiche di Jenkis, Vivaldi, Mozart e Beethoven. Sabato alle 21 i giovani musicisti dell’Istituto superiore di studi musicali di Reggio e Castelnovo Monti “Peri Merulo” e quelli del conservatorio di Mantova “Lucio Campiani” si riuniranno in un’unica formazione per esibirsi in cattedrale diretti dal maestro Luca Bertazzi, noto violinista, impegnato anche nella direzione d’orchestra da più di dieci anni.

Centro sociale Rosta Nuova: in occasione della XVI Giornata Internazionale dei Diritti dei Migranti, il Teatro dell’Orsa presenta Gheto Stories, evento teatrale interattivo che vede protagonisti alcuni rifugiati e richiedenti asilo con cui Monica Morini e Bernardino Bonzani, direttori artistici della Compagnia, lavorano da tempo. L’evento si svolgerà domenica 18 dicembre alle ore 16 al Centro sociale Rosta Nuova in  via Medaglie d’Oro della Resistenza 6 a Reggio Emilia. Il programma prevede alle ore 12.30 l’accoglienza e un gioco-aperitivo, alle ore 13.30 il pranzo a cura dei volontari del Centro Sociale e dei richiedenti asilo e rifugiati del Progetto Sprar e Cas (costo 5€ – prenotazione obbligatoria al 347 9291465), alle ore 14.30 Conta che ti conto con Monica Morini e Annamaria Gozzi del Teatro dell’Orsa, «un gioco dell’oca in caselle di vita, dove vince chi sa ascoltare e raccontare» e alle ore 16, appunto, Gheto Stories, per il quale «ciascuno è invitato a portare da casa un bicchiere da scambiare con gli altri».

Stazione: Sabato 17 dicembre, dalle 9 alle 17, in viale IV Novembre si terrà Brocante, mercato dell’antiquariato e del vintage di qualità. Dalle 10 alle 17 invece, nello spazio #Casacomune (viale IV novembre 8/F) sarà proiettato il video “Emozioni”, immagini e racconti sulla storia delle Officine reggiane, a cura degli ex dipendenti Graziano Bergamini, Sergio Fiori, Armando Lusetti, Silvano Montanari, Umberto Verza. Magiko, il nuovo locale di viale IV novembre 8/A, affidato in comodato gratuito tramite il bando promosso dall’Amministrazione comunale di Reggio Emilia per favorire l’avvio di attività d’impresa commerciale e la vendita di prodotti alimentari a km0 nella zona, dalle 10 alle 18 proporrà assaggi e degustazioni di prodotti locali. Dalle 14.30, nello spazio verde antistante Cafereggio, sono in programma attività di relazione e giochi con gli asini: “Un quartiere asinabile”. Alle 16.30 musica gospel per la magia dei canti di Natale.

Provincia

Rubiera: domenica dalle ore 18 il Teatro Herberia di Rubiera sarà aperto al pubblico: un’occasione per incontrare gli operatori della Corte Ospitale, visitare il teatro, conoscere i prossimi appuntamenti in programma per la stagione di prosa 2017 ed assistere allo spettacolo “Ovvio” dei Lapso Cirk, compagnia di circo contemporaneo in residenza in questi giorni negli spazi de La Corte Ospitale.

Rubiera: domani alla pieve di San Faustino ci sarà il tradizionale concerto con i cori delle parrocchie di San Faustino, San Biagio, Villa Bagno e Rubiera. Domenica si va in piazza con gli stand dell’Avis vicino al municipio, dove si potranno acquistare cioccolata, vin brulé, tortellini fritti e doni per i bambini. I più piccoli potranno giocare con i grilli, i leggendari tricicli inventati dal reggiano Battilani. Sempre in piazza ci saranno le animazioni con i giovani della Croce Rossa Italiana di Rubiera.

Bibbiano: sabato alle 20.45, nella Chiesa parrocchiale di Bibbiano, si terrà un grandioso concerto di Natale, si suoneranno i brani più famosi Mozart, Schütz, Bach, Vivaldi, Dvořák, Saint-Saëns, Gounod, Mendelssohn e con l’Orchestra ed il Coro “Desiderio da Settignano” diretti da Johanna Knauf. Insomma un concerto indimenticabile per tuti gli amanti della musica classica. Proprio in questa occasione, si festeggeranno il termine dei lavori per il restauro della antica Pieve “S. Maria Assunta” di Bibbiano, in qui viene presentata in tutta la sua bellezza alla propria comunità bibbianese. Un sabato per aspettare il Natale in compagnia tutti insieme in segno di pace e fratellanza, aprirà l’evento con un breve discorso il parroco Don Romano Vescovi (D.A.).

S. Ilario: nuovo appuntamento con la rassegna Autori in prestito che venerdi 16 (ore 21) alla biblioteca comunale di Sant’Ilario d’Enza ospiterà il neuroscienziato Andrea Moro con un percorso che si snoderà tra libri, dischi, arti figurative e cinematografiche.

Gattatico:  Tutti gli anni ’80 e gli anni ’90 in un solo week end. Al Fuori Orario di Taneto venerdi 16 vanno in scena i Polaroid con uno spettacolo live (ore 22,30) che ripropone i più grandi successi degli anni ’80. Molta cura del look, delle sonorità e dell’impatto sul pubblico fanno di questa band una delle più caratteristiche sulle scene attuali.
Sabato 17 al circolo di Taneto arriva Febbre a 90, il party dedicato alla musica, allo stile e alle icone che hanno segnato i Nineties. Per il quarto anno consecutivo in tour in tutta Italia, questo party è diventato un punto di riferimento per tutti gli amanti di quel mitico decennio. Gli spettacoli iniziano alle ore 22.30 circa: ingresso con una consumazione inclusa a 12 euro dove non è indicato diversamente, e con tessera Arci. Per aggiornamenti, prenotazioni, prevendite e tesseramenti: www.arcifuori.it.

Quattro Castella: domenica alle 16, al teatro parrocchiale di Montecavolo, va in scena il nuovo spettacolo dei ragazzi del Sap, il Servizio Aiuto alla Persona del comune castellese. “La nostra commedia, la nostra vita” è il titolo della rappresentazione che mette insieme ragazzi e genitori del Sap, volontari della Croce rossa di Quattro Castella e gli studenti del progetto “Al Volo”. Un testo teatrale inedito che ha visto per quattro mesi ragazzi, volontari, amici e associazioni lavorare insieme divertendosi per riuscire a mettere in scena uno spettacolo interamente prodotto e realizzato con le forze e risorse a disposizione. L’ingresso è a offerta libera.

Novellara: “un Natale da favola…” gli appuntamenti per animare i fine settimana in attesa del Natale a cura del Comune, della Pro Loco e dell’associazione commercianti Novellara Viva continua anche questo fine settimana. Sabato 17 dicembre nel pomeriggio, in Piazza Unità d’Italia intrattenimento, gonfiabili e giochi per tutti i bambini con la “Piazza di Babbo Natale” e dalle 16 la Pro Loco è presente in centro per la vendita del gnocco fritto, mentre alle 17.30 in Sala Civica si esibisce il Coro Comelico di S. Stefano di Cadore. Sabato 17 presso la Sala Polivalente alle ore 11.00 inaugura la decima mostra d’arte “Novellara si colora” in collaborazione con il Club delle Arti Reggiane. Decine di pittori, scultori, artisti del lego delle ceramica e dello scalpello sono presenti fino all’8 gennaio tutti i gironi dalle 10.00 – 12.30/14.00 -19.00. Domenica 18 gennaio la Pro Loco organizza sotto ai portici del centro storico un mercatino natalizio per tutto il giorno, con la compagnia musicale itinerante della Follon Brown Band. Alla mattina, dalle 8 alle 14 il CT9 è in Piazza per la vendita del pane appena sfornato dai loro forni a legna. Tradizione vuole che a dicembre i bambini delle classi quinte elementari diventano veri e propri “Ciceroni al Museo Gonzaga”. Ogni alunno illustra direttamente storia e curiosità di ciascuna sala espositiva (ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30). Sempre negli stessi orari d’apertura del Museo anche l’Acetaia comunale è aperta per far visitare la mostra “La via delle spezie” della Condotta SlowFood di Reggio Emilia. Durante il pomeriggio, dalle ore 16.00 alle 18.30 nei giardini di Piazza Unità d’Italia la ludoteca Giochilandia propone il laboratorio gratuito per bambini “Sagome d’autore”. Sabato 17 dicembre e domenica 18 per tutto il giorno un trenino accompagnerà i bambini per le vie del centro storico (euro 2).

Correggio: stasera e domani (ore 21) e domenica (ore 17) la stagione del teatro Asioli prosegue con lo spettacolo di nuovo circo d’autore “Naufragata (Avventure funamboliche)” della compagnia franco-italiana Circo Zoè, adatto al pubblico di ogni età. Su un palco circolare che crea immediatamente l’atmosfera da tenda del circo, acrobati e funamboli mettono in scena uno spettacolo di equilibrio, atletismo e ritmo. Per la prima volta lo spettacolo viene adattato e rappresentato per un teatro all’italiana, grazie alla residenza al teatro Asioli; per questo importante appuntamento la compagnia ha voluto avvalersi di un prestigioso e creativo sguardo esterno, coinvolgendo nella regia Antonio Vergamini, co-fondatore della celebre compagnia svizzera Finzi-Pasca. Biglietti 15 e 5 euro. Info: 0522-637813; www.teatroasioli.it.

San Martino in Rio: Due appuntamenti musicali di alto livello sono in programma nei prossimi giorni a San Martino in Rio. Stasera alle 21 nella Sala d’Aragona della rocca è in programma il concerto di Natale dell’Ensemble Mandolinistico Estense: un viaggio nel presepe napoletano dove il sacro ed il profano si mostrano nella loro alterità pur manifestando al tempo stesso la reciproca compenetrazione. Il secondo appuntamento sarà domenica alle 17.30: il Coro Monte Cusna di Reggio proporrà un classico repertorio natalizio, con canti della tradizione di diverse realtà italiane e internazionali.

Novellara: venerdì sul palco del Pura Vida (ex Teatro dei Tamburi) a San Bernardino di Novellara arrivano le sonorità di The Youngs, tributo a Neil Young, nel consueto concerto pre natalizio della band nel locale reggiano.

Guastalla: domenica alle 16, il Teatro Ruggero Ruggeri di Guastalla alzerà il sipario sullo spettacolo per bambini “La Conta di Natale”, teatro d’attore, burattini e pupazzi, di e con Claudio Milani ed Elisabetta Viganò. La biglietteria del teatro sarà aperta dalle ore 15.30 e si avvisa l’utenza che, a spettacolo iniziato, non si potrà più accedere in platea.

Gualtieri: domenica, a palazzo Greppi e al teatro del Popolo, si svolgerà per tutta la giornata “Filos Filos”, fierucola dell’Avvento, ovvero la festa del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, del mercato equo e solidale, dei dolci di fine anno, dei presepi, dei regali, delle storie. La manifestazione è curata da Vitaliano Biondi di Arvales Fratres con Alessandra Campanini e Armando Nocco.

Fabbrico:  una bella storia natalizia del grande Gianni Rodari è la proposta di NoveTeatro per domenica alle 16 nel teatro comunale Pedrazzoli: per bambini dai 4 ai 10 anni andrà in scena “La Freccia Azzurra”. Info e prenotazioni: 0522-667062.

Reggiolo: un weekend ricco di appuntamenti quello di Reggiolo. In vista del Natale il centro del paese si accende di luci e il calendario degli eventi si fa sempre più ricco. Sabato alle 21, nella sala polivalente “Nino Za”, con il concerto del corpo filarmonico “Giovanni Rinaldi” di Reggiolo diretto dal maestro Paolo De Gaspari. Durante la serata, che presenterà un ricco e differenziato programma musicale, verranno raccolti fondi per il sostegno della banda musicale di Accumuli (RI) gravemente colpita dal terremoto. Dopo il concerto saranno anche estratti i numeri vincenti della lotteria 2016 del circolo musicale. L’ingresso è libero. Domenica 18 dicembre arriverà “Natale in piazza”, appuntamento a cura dei commercianti di Reggiolo tra shopping, musica, degustazioni e un occhio all’ambiente. Si comincia fin dalla mattina, alle ore 10.30, con l’iniziativa “Gli alberi in festa” al Parco Sartoretti. La festa entra nel vivo nella piazza e nelle strade del paese dove si moltiplicheranno le occasioni per comprare gli ultimi regali di Natale. In piazza Martiri i prodotti di qualità saranno protagonisti con il mercato Terre di Gonzaga, mentre gli stand gastronomici gestiti dall’associazione Brugneto c’è e dalla Pro loco proporranno gnocco fritto e polenta “cùnsa”. Non mancherà neppure il pane cotto nei forni a legna a cura dell’Ati commercianti. Lungo le vie del centro storico sarà proprio Babbo Natale ad offrire dolci a tutti i passanti e suonatori di cornamuse dell’associazione musicale Heart of Italy pipe band, con i tipici abiti scozzesi, accompagneranno la giornata di festa.

Carpineti: domani e domenica il centro di Carpineti ospiterà la seconda edizione del presepe vivente. Domani alle 14.30 inizieranno le sfilate sonore degli allievi della scuola di musica Valcavi, che si esibiranno fra bancarelle natalizie, casette in legno, una carovana di asinelli e figuranti: i volontari impegnati per la natività sono quasi trecento. A sera si va al teatro parrocchiale per la rassegna corale “In canti di Natale”. Domenica dalle 9 alle 18.30 il centro ospiterà banchetti natalizi, di prodotti tipici, di dolci e di vini. Alle 10 il momento più atteso, quello della natività, con l’animazione del borgo di “Prato delle Carpinete”. Uomini, donne, bambini ed anziani interagiranno con i visitatori, dando loro modo di calarsi nella varie scene di vita medievale, complete di animali da cortile, lungo un percorso tutto da scoprire, tra vicoli, aie e portici della Carpineti vecchia. Alle 16 la rappresentazione si sposterà in piazza Matilde di Canossa, per l’allestimento di “In viaggio con Francesco per adorare Colui che è nato”, la rappresentazione scelta da Francesco di Assisi nel 1223.

Castelnovo Monti: si rinnova quella che ormai è una tradizione consolidata al teatro Bismantova: il concerto natalizio, che quest’anno sarà davvero di alta qualità. Stasera (ore 21) protagonista sarà la voce di Tosca, accompagnata dai musicisti Giovanna Famulari e Massimo De Lorenzi. “Quanno Nascette Ninno” è il titolo dello spettacolo, che contaminerà i canti natalizi tradizionali in chiave contemporanea. Del resto Tosca, artista poliedrica di fama nazionale, ha fatto della tradizione e della cultura popolare il suo percorso di ricerca. Per informazioni: www.teatrobismantova.it.