Qualità della vita, Reggio 27esima in Italia

Davanti a noi, in Regione, Bologna, Ravenna, Modena, Parma e Forlì Cesena. Bene la macroarea Affari Lavoro Innovazione, male la sicurezza

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La nostra provincia è al 27esimo posto in Italia, secondo la classifica del Sole 24 Ore, per qualità della vita con un arretramento di una posizione rispetto all’anno scorso. Meglio di noi in Regione fanno Bologna (che si classifica ottava), Ravenna (dodicesimo posto), Modena, (quindicesimo) e Parma (ventiduesimo), Forlì Cesena (25esimo).

La nostra città si piazza bene nella macroarea Affari Lavoro Innovazione conquistando il 5° posto. In particolare emergono buoni dati su Export (7°), Start up innovative (14°) e Domande brevetti (12°). Buona anche la posizione (17°) su Demografia Famiglia Integrazione. Male invece per quanto riguarda la sicurezza (71°) dove emergono dati allarmanti alle voci “Furti in casa” (95à), “Scippi e borseggi” (80°), “Furti d’auto” (63°).

Bologna spicca per quanto riguarda i temi del lavoro, dell’innovazione e dell’ambiente, ma soprattutto per gli asili nido, conquistando in questo senso il primo posto in Italia dopo Modena e Ravenna (quinta Ferrara). Reggio, che pure vanta un primato in questo settore, qui si qualifica solo all’ottavo posto. Ma bisogna anche considerare, relativamente a questo dato, che è relativo alla presa in carico del potenziale dell’utenza e non alla qualità del servizio offerto.

Bologna risulta l’unica provincia emiliano-romagnola nella top ten 2016, guidata da Aosta con Milano e Trento a seguire sul podio; per l’Emilia-Romagna, che in generale perde posizioni rispetto all’anno scorso, seguono più in la’ Ravenna al 12esimo posto (meno due posizioni rispetto al 2015), Modena (seconda in Italia per affari e lavoro, temi sui quali Bologna risulta terza) al 15esimo (meno una), Parma al 22esimo (meno nove), Forli’-Cesena al 25esimo (stabile), Reggio Emilia al 27esimo (meno una), Rimini al 33esimo posto (meno 10, ma prima in Italia per spettacoli seguita da Ravenna).

Chiudono Piacenza (48esima, meno 11 posizioni) e Ferrara, ultima per l’Emilia-Romagna anche se in recupero di cinque posti.

Più informazioni su