Mamma muore nel sonno accanto alla figlia di otto mesi

Chiara Giovanardi, 35 anni, è stata trovata senza vita dalla madre nella camera da letto del suo appartamento a Bagno

REGGIO EMILIA -Una mamma di 35 anni, Chiara Giovanardi, è stata trovata in fin di vita dalla madre, ieri mattina, nella sua stanza, accanto alla figlia di otto mesi che piangeva in una villetta di via Pajetta a Bagno. Lo riporta la Gazzetta di Reggio. La madre della donna era andata dalla figlia che non si sentiva bene nella sua abitazione quando il marito di Chiara, Simone Burani, era uscito di casa per andare a lavorare.

Chiara, che era ancora viva, aveva detto alla mamma che andava a riposarsi in camera. Due ore dopo, richiamata dal pianto della bambina di otto mesi che era in camera con la madre, la nonna è arrivata è ha trovato la figlia esanime nel letto. La donna ha chiamato il 118. I volontari della Croce rossa e un’automedica dell’ospedale sono arrivati sul posto, ma per Chiara non c’era pià nulla da fare.

Sul posto anche i carabinieri della stazione di Rubiera. Ora il sostituto procuratore Claudio Santangelo disporrà l’autopsia per chiarire le cause del decesso della donna. I militari hanno anche raccolto le testimonianze dei parenti, per cercare di capire cosa possa essre stato ad aver ucciso la giovane madre.