Quantcast

In arrivo 7 nuovi pilomat in centro città

Una determina dirigenziale da l'ok al progetto esecutivo e stanzia 150mila euro. I provvedimenti sono stati oggetto nei mesi scorsi di consultazione pubblica con i residenti

REGGIO EMILIA – Nuovo tassello nel piano per l’ulteriore pedonalizzazione del centro storico di Reggio Emilia, previsto entro il prossimo gennaio e fortemente contestato dalle associazioni dei commercianti. Arriva da una determina dirigenziale dello scorso 29 dicembre che, oltre a licenziare il progetto esecutivo, stanzia 150.000 euro per l’installazione di 7 nuovi pilomat in alcune vie del centro storico.

I provvedimenti varati dall’amministrazione per contenere la sosta selvaggia nell’ “esagono”, approvati a marzo dal Consiglio comunale, sono stati oggetto nei mesi scorsi di consultazione pubblica con i residenti per non andare allo scontro diretto con i cittadini. Le misure introdotte, contenute nel più ampio piano per la qualità dell’aria “Reggio Respira”, prevedono nuove regole per limitare l’ingresso di auto nella Ztl del centro storico con la riduzione del numero di auto autorizzate, la revisione del costo d’ingresso, l’introduzione di sconti ai cittadini più virtuosi e la sostituzione dei bus Seta con mezzi a metano ed elettrici nel servizio Minibù.

L’ubicazione dei nuovi dissuasori mobili, per ora, non è nota. Ma in alcune vie centrali, come ad esempio via San Carlo, si sta valutando di lasciare il pilomat attivo ma di consentire la sosta ai residenti.