Quantcast

Via Adua, boato nella notte: fanno esplodere un bancomat

Il colpo al Banco Cooperativo Emiliano di Via Adua. Rubati 20mila euro. Ingenti i danni strutturali alla filiale bancaria

REGGIO EMILIA – Un boato ha squarciato il silenzio della notte nel quartiere Santa Croce dove ignoti malviventi hanno fatto esplodere il bancomat del Banco Cooperativo Emiliano di Via Adua.

A dare l’allarme ai carabinieri è stato un istituto di vigilanza privato a cui è pervenuto l’allarme dopo la deflagrazione. Secondo i primi accertamenti dei militari, i malviventi avrebbero saturato la colonnina del bancomat, probabilmente con dell’acetilene, per poi far esplodere la struttura con un contatto elettrico.

Al momento dell’azione dei malviventi, nello sportello automatico c’erano ventimila euro che i ladri hanno rubato. Il conto esatto dei danni strutturali (che sono ingenti dato che stamattina la filiale era inagibile) si avrà con ogni probabilità solamente nelle prossime ore. Sulla vicenda indagano i carabinieri.