Nuova spaccata da Christi Nico, maxi furto di abiti firmati

I banditi hanno usato un'auto rubata come ariete per sfondare le spesse vetrine della boutique. Danni per svariate migliaia di euro

MONTECCHIO (Reggio Emilia) –  Nuova spaccata da Christi Nico, il negozio di via dei Mille noto anche oltre Enza per vendere tutte le griffe più note del pret-a porter. Questa volta i malviventi hanhno usato un’auto come ariete per sfondare uno degli spessi vetri delle vetrine, inutilmente protette anche da pilastri in metallo.

Erano circa le 2,30 quando gli abitanti della zona hanno sentito un forte rumore provenire dallo stabile che ospita lo store, ed hanno allertato la Centrale Operativa del Comando Provinciale di Reggio Emilia, a sua volta già in allarme grazie dall’attivazione dell’antifurto. Il rapidissimo intervento dei carabinieri di Montecchio non è servito: i banditi avevano arraffato quello che potevano in pochissimi minuti e si erano già dileguati. Non pochi i capi di abbigliamento che sono però riusciti a rubare.

Per fuggire hanno usato la stessa auto usata come ariete. Tra danni cagionati per la perpetrazione del furto e refurtiva sottratta nella boutique, il danno è nell’ordine di svariate migliaia di euro, ed è in corso di esatta stima.