La Reggiana vola in testa alla classifica

La vittoria 2-0 contro l'Albinoleffe porta i granata a 27 punti. Splendida partita al Mapei Stadium, marcatori Mogos e Manconi

REGGIO EMILIA – Una Reggiana in splendida forma ha battuto un avversario temibile come l’Albinoleffe 2-0 al Mapei Stadium, volando al primo posto della classifica. Il ko di Pordenone è ormai alle spalle e i tre punti conquistati oggi (14a giornata del Girone B) portano i granata a quota 27 insieme alla Sambenedettese. I tifosi festeggiano; i più feroci si esaltano anche per l’1-4 domestico del Parma contro il Padova.

La squadra di Colucci, sfruttando le macroscopiche disattenzioni degli avversari, ha dominato la partita e piazzato i due gol al 24′ e al 44′ del primo tempo con Mogos e Manconi. L’Albinoleffe anche nel secondo tempo non ha brillato per iniziativa e pericolosità, mentre la Reggiana ha sfiorato il terzo gol sempre grazie a Manconi. L’Albinoleffe, che non perdeva da sei partite, resta al palo con 20 punti, al decimo posto.

Tra i momenti topici del match, da segnalare al 4′ del primo tempo un rigore reclamato dalla Reggiana con Guidone. E, 4 minuti dopo il primo gol segnato da Mogos, il palo preso da Manconi che ha fatto sobbalzare il pubblico sugli scranni.

Da applausi la performance di Calvano, che ha giocato (bene) con una mano rotta. Nolè e Bovo invece sono sotto osservazione e nelle prossime ore si conoscerà l’entità degli infortuni che li hanno costretti ad uscire dal campo nel secondo tempo.

IL TABELLINO
REGGIANA-ALBINOLEFFE 2-0 (2-0)

MARCATORI: 24’ pt Mogos (RE), 44’ pt Manconi (RE).

REGGIANA: 1 Perilli, 4 Angiulli, 6 Spanò (C), 10 Nolè (18’ st 7 Cesarini), 14 Mogos, 16 Bovo (25’ st 8 Maltese), 17 Manconi, 21 Calvano, 24 Ghiringhelli, 25 Trevisan, 27 Guidone (39’ st 28 Falcone). A disp.: 12 Narduzzo, 11 Otin Lafuente, 13 Giron, 19 Lombardo, 20 Sabotic, 23 Panizzi, 26 Bonetto. Allenatore: Leonardo Colucci.

ALBINOLEFFE: 32 Nordi, 3 Scrosta, 4 Gavazzi (C), 5 Zaffagnini, 7 Gonzi , 8 Loviso (27’ st 23 Guerriera), 10 Cortellini (13’ st 16 Anastasio), 13 Agnello, 17 Giorgione, 21 Virdis, 29 Minelli (34’ st 11 Moreo). A disp.: 1 Cortinovis, 2 Mondonico, 6 Magli, 9 Mastroianni, 15 Nichetti. Allenatore: Massimiliano Alvini.

ARBITRO: Sig. Giovanni Luciano di Lamezia Terme, assistenti Sig. Gnarra e Sig. Meocci di Siena.

AMMONITI: Spanò, Bovo (RE), Scrosta (AL).

RECUPERO: 0’ pt, 5’ st.