Quantcast

Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Il Parlamento europeo: stop ai negoziati per la Turchia nell’Ue

Risoluzione approvata a Strasburgo. Dopo il tentato golpe "misure repressive sproporzionate"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il Parlamento europeo invita Commissione e governi Ue a sospendere temporaneamente i negoziati di adesione in corso con la Turchia. L’aula di Strasburgo ha approvato una risoluzione con 479 voti a favore, 37 contro e 107 astenuti. Il testo condanna le “misure repressive sproporzionate” dopo il tentato golpe.

L’eventuale reintroduzione della pena capitale in Turchia, si legge nel testo approvato dal Parlamento europeo, dovrebbe portare a una sospensione formale del processo di adesione. Nella risoluzione votata giovedì, gli eurodeputati dichiarano che la Turchia deve tuttavia restare “ancorata” all’Ue, per “l’importanza strategica” delle relazioni. Si impegnano a rivedere la loro posizione se saranno revocate le misure repressive. Azioni, si legge, che “allontanano ulteriormente il Paese dal suo percorso europeo”.

Più informazioni su