La Lazio piega il Sassuolo: 2-1

I padroni di casa vanno avanti al 50’ con Lulic (in posizione irregolare) e raddoppiano con Immobile cinque minuti dopo. Gregoire Defrel accorcia subito le distanze al 58’ ma non basta.

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Un Sassuolo combattivo cede di misura all’Olimpico contro la Lazio. I padroni di casa vanno avanti al 50’ con Lulic (in posizione irregolare) e raddoppiano con Immobile cinque minuti dopo. Gregoire Defrel accorcia subito le distanze al 58’ ma non basta. Allo scadere limpida occasione sui piedi di Ragusa, ma il pallone esce a lato.

Nel primo tempo la gara è molto equilibrata. Il Sassuolo ci prova con Defrel ma Marchetti è bravissimo a respingere. Keita si rende pericoloso in più di un’ occasione. Non ci sono però clamorose opportunità da entrambe le parti ed il primo tempo si chiude senza gol.

Nella ripresa la Lazio tra il 50′ ed il 55′ segna due reti. Su un cross teso di Keita la palla arriva a Lulic che (in fuorigioco) fa 1-0, e cinque minuti dopo il raddoppio è di Immobile. Il Sassuolo riapre subito la partita con Defrel. Nel finale i biancocelesti vanno vicini al terzo gol.

IL TABELLINO

Lazio-Sassuolo 2-1

Marcatori: 50′ Lulic, 55′ Immobile, 58′ Defrel

LAZIO: Marchetti; Basta, Wallace, Hoedt, Radu; Milinkovic (82′ Murgia), Parolo, Lulic; F.Anderson, Immobile (86′ Djordjevic), Keita (60′ Biglia).
A disp: Strakosha, Vargic, Gil, Cataldi, Kishna, Luis Alberto, Leitner, Lombardi, Prce.
All. Simone Inzaghi

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Terranova (81′ Ragusa), Acerbi, Peluso, Dell’Orco (57′ Matri); Biondini (71′ Duncan), Sensi, Pellegrini; Politano, Defrel.
A disp: Pegolo, Pomini; Gazzola, Adjapong, Mazzitelli, Ricci, Iemmello.
All. Eusebio Di Francesco

Arbitro: Calvarese di Teramo

Note: ammoniti Acerbi (S), F.Anderson (L), Lulic (L)

Più informazioni su