Quantcast

Iren, progetto reggiano vince premio sostenibilità di impresa

La multiutility ha vinto il premio "Sodalitas Social Award 2016" per la costruzione di 100 impianti fotovoltaici installati su edifici pubblici di proprieta' dei Comuni della provincia. Il premio ritirato dal vicepresidente Ettore Rocchi a Milano

REGGIO EMILIA – Con il progetto “Domani splende il sole”, che ha visto nel 2014 la costruzione di 100 impianti fotovoltaici installati su edifici pubblici di proprieta’ dei Comuni della provincia di Reggio Emilia, Iren ha vinto il premio “Sodalitas Social Award 2016” per la sostenibilita’ di impresa. A ritirarlo il vicepresidente Iren Ettore Rocchi, nell’ambito della cerimonia che si e’ tenuta ieri mattina a Palazzo Mezzanotte a Milano.

Il riconoscimento e’ stato assegnato a Iren per “l’iniziativa piu’ efficace nel trasformare in modo sostanziale i processi produttivi, riducendo gli sprechi e l’utilizzo delle risorse, e migliorando la performance di risparmio energetico”. Nel 2015 infatti la produzione energetica degli impianti fotovoltaici ha consentito di risparmiare 748 tonnellate di petrolio equivalente (Tep) ed evitare l’emissione in atmosfera di 2.000 tonnellate di CO2.

“E’ stato riconosciuto il valore di un modello progettuale multistakeholder, che ha unito Comuni, imprese del territorio ed Iren. La totalita’ dei sindaci ha agito come un gruppo coeso e solidale con l’unico obiettivo del bene comune, ambientale ed economico”, commenta Rocchi. “Il progetto – aggiunge – ha coniugato le strategie industriali e produttive con la volonta’ di promuovere il risparmio energetico e l’uso di fonti alternative di energia e si propone come modello di riferimento replicabile su altri territori”.