Canali in lutto, è morto Vasco Baccolini

I funerali del 78enne, tra i protagonisti della vita parrocchiale e del locale circolo Anspi, si svolgeranno martedì mattina

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Nuovo grave lutto nella comunità di Villa Canali. A meno di un mese dalla scomparsa di Giovanni (“Gianni”) Vezzosi, persona stimata e familiare, molto impegnata nelle opere della parrocchia, si è spento ora Vasco Baccolini, 78 anni, anch’egli per decenni tra i protagonisti della vita parrocchiale e del locale circolo Anspi.

I canalesi lo ricordano con particolare affetto “per la sua generosità, il carattere schietto, la simpatia e l’ironia con le quali sapeva stemperare ogni problema”. Originario di Bologna, Vasco Baccolini da decenni si era trasferito a Villa Canali, e qui viveva con la famiglia proprio a fianco dell’abitazione di Gianni Vezzosi, cui lo legava un’amicizia fraterna e la cui scomparsa, il 30 settembre, certamente lo aveva segnato profondamente, non di meno della malattia con la quale ha combattuto per anni.

Proprio la malattia lo aveva costreto a rinunciare ad un lavoro costante, che per tanti anni lo ha visto impegnato nelle opere della parrocchia. “Una presenza discreta – lo ricordano gli amici – eppure straordinaria, che gli è valsa un profondo e diffuso affetto”. Con Vasco Baccolini, Villa Canali perde una delle persone che più hanno amato il paese e si sono prodigate per tanti anni per creare nuove opere di servizio a tutti.

Lascia la moglie Margherita e i figli Daniela, Luca ed Enrico. I funerali si svolgeranno martedì mattina alle 9 con partenza dalla camera ardente del Santa Maria Nuova per la chiesa parrocchiale di Canali, dove saranno celebrate le esequie. La salma sarà tumulata nel cimitero locale.

Più informazioni su