Boretto, anziano investito e ucciso sulle strisce pedonali

Il 74enne Ermanno Benassi travolto da una Fiat Panda condotta da un 76enne nel centro del paese

BORETTO (Reggio Emilia) – Un uomo di 74 anni, Ermanno Benassi, è morto stasera, verso le 19, investito da un’auto mentre attraversava sulle strisce pedonali, per andare al circolo Arci del paese, la ex statale 62 in via Argine all’altezza del centro abitato di Boretto.

L’anziano è stato investito da una Fiat Panda, che andava in direzione Gualtieri, condotta da un 76enne del luogo ed è morto sul colpo a causa delle gravi lesioni riportate. Sul posto per coordinare le attività dei militari anche il maggiore Luigi Regni, neo comandante della compagnia di Guastalla.

E’ stato l’automobilista che ha investito Benassi a fermarsi e a dare l’allarme ai soccorsi. Sono arrivati i volontari della Croce azzurra di Poviglio e il personale dell’automedica di Guastalla, ma per il pedone non c’era più nulla da fare. Sul posto sono arrivati subito anche i familiari della vittima dato che Benassi abitava lì vicino.