Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Videodifesa della Raggi: “Resto”. Ma allontana Marra

Il vicecapo di Gabinetto sarà ricollocato in un'altra posizione. Intanto Grillo ha telefonato alla Raggi dicendole: "Il movimento deve restare unito". Muraro sarà ascoltata dai pm la prossima settimana. La sindaca pubblica un video su Facebook: "Non ci fermeranno"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Giornata decisiva per il Movimento cinque stelle sulla bufera Campidoglio. E’ in corso la riunione del direttorio M5S con Beppe Grillo lontano dai palazzi istituzionali, fuori Roma, sulla strada per Nettuno e senza il sindaco di Roma, Virginia Raggi. Grillo non vedrà la sindaca in Campidoglio: il leader M5s, nonostante sia a Roma, ha scelto di telefonare alla Raggi per farsi raccontare da lei la sua versione di quanto accaduto negli ultimi giorni, ribadendo che il movimento deve rimanere unito adesso più che mai perchè Roma è troppo importante.

Il nodo cruciale – è emerso nella telefonata Grillo-Raggi – riguarderebbe solo la poltrona dell’assessore all’ambiente Paola Muraro. La sindaca avrebbe ribadito a Grillo di essere in attesa di leggere le carte per poi prendere una decisione. I due sarebbero entrati nei tecnicismi del caso giudiziario e, sempre a quanto si apprende, non sarebbe più in discussione la posizione dell’assessore al bilancio Raffaele de Dominicis.

Virginia Raggi, in un intervento video sul blog di Grillo, afferma senza mezze parole: “Lo dico chiaro a tutti: saranno i pm a decidere se c’è una ipotesi di reato o si va verso una richiesta di archiviazione. Non i partiti o qualche giornale. Intanto, l’assessore deve continuare ad impegnarsi per ripulire la città. E si metta fine alle polemiche”.

“L’attuale vicecapo di gabinetto Raffaele Marra sarà ricollocato in un’altra sede”, secondo il post scriptum che compare sul blog di Beppe Grillo. A Salvatore Romeo l’altro nome finito nel mirino del direttorio M5S, dovrebbe invece essere ridotto lo stipendio, decisione questa che aveva già espresso la sindaca Virginia Raggi ieri sera. Il taglio dello stipendio si renderà effettivo nella prossima giunta capitolina.

“Non è passato giorno senza che ci sia un attacco, un’accusa. Io ho le spalle larghe e non ho paura. Voglio migliorare Roma – ha aggiunto la Raggi – Sono stati giorni e notti di lavoro senza sosta – scrive ancora – mi sto dedicando anima e corpo alla città. Siamo dei cittadini chiamati a ricostruire dopo 30 anni di cancrena di un sistema politico corrotto”.

Secondo quanto si apprende da fonti M5S, Marra a breve sarà ricollocato fuori dall’ufficio del Gabinetto del Comune di Roma. Raggi starebbe valutando le posizioni del vice capo di gabinetto Raffaele Marra e del capo della segreteria Salvatore Romeo anche al di là della posizione del direttorio.

La diretta streaming della tappa finale del Costituzione Coast to Coast  a Nettuno sarà trasmessa sul Blog delle Stelle a partire dalle 20 circa. All’incontro in piazza a Nettuno parteciperanno oltre ad Alessandro Di Battista anche Beppe Grillo, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco e Carlo Sibilia.

Più informazioni su