Droga nella giacca, in tasca e nell’auto: denunciato

Un insospettabile 30enne incensurato che è stato fermato dai carabinieri giovedì notte su un'auto: gli è stato sequestrato mezzo etto tra marijuana e hascisc

REGGIO EMILIA – Un insospettabile 30enne, incensurato, è stato denunciato giovedì notte dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’uomo teneva droga un po’ ovunque: nella tasca della giacca, nella sua auto parcheggiata vicino a casa e all’interno della camera da letto dove, oltre allo stupefacente, possedeva anche il classico armamentario per lo spaccio.

A scoprirlo i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Reggio Emilia che gli hanno sequestato circa mezzo etto di droga tra hascisc e marijuana insieme al classico kit per lo spaccio costituito dal bilancino elettronico di precisione. L’uomo è stato fermato l’altra notte a un posto di blocco mentre era a bordo di una Mazda condotta da una ragazza.

In seguito a controlli sono stati trovati nella tasca della sua giacca alcuni grammi di marijuana. I militari hanno poi perquisito la sua abitazione e lì l’uomo ha consegnato loro spontaneamente un pezzo di hascisc del peso di circa 40 grammi che ha preso dalla camera e che gli è stato sequesrato insieme al bilancino elettronico di precisione. Prima di perquisire la casa i carabinieri hanno ispezionato l’auto dell’uomo, che era parcheggiata sotto casa, trovando all’interno della tasca della portiera lato guida un contenitore di plastica contenente oltre 7 grammi di marijuana.