Coop La Betulla, al via i cantieri ad Albinea e Bibbiano

Di queste attività ne dà notizia la newsletter della cooperativa “Casa & Dintorni, nella nuova versione in rete, inviata in questi giorni agli oltre 10.000 soci della cooperativa

REGGIO EMILIA – Novità in casa La Betulla. La storica cooperativa di abitazione reggiana ha aperto il cantiere della prima delle tre palazzine progettate a Canali, “Le tre Grazie di Canova”. Un ulteriore intervento  si svilupperà alla fine del 2016 e riguarderà il completamento della terza palazzina in via Vergalli a Bibbiano denominato “I Maggesi”.

Di queste attività ne dà notizia la newsletter della cooperativa “Casa & Dintorni, nella nuova versione in rete, inviata in questi giorni agli oltre 10.000 soci della cooperativa. E’ la prima volta che la cooperativa di via Gandhi utilizza il web per comunicare ai soci in modo digitale, costruendo così un canale comunicativo diretto e trasparente. La pubblicazione viene ripresa dopo oltre due anni di pausa.

Nelle otto pagine di “Casa & Dintorni” viene segnalata la ripresa delle attività della cooperativa di abitazione reggiana, una boccata di ossigeno rispetto alla chiusura di migliaia di imprese del settore edile. Con la nuova newsletter i soci de La Betulla vengono informati direttamente delle opportunità abitative e dei servizi che caratterizzano in estrema trasparenza l’attività dei prossimi mesi. La newsletter si affianca al rinnovato sito web della cooperativa, www.labetulla.it.

Per quanto riguarda l’insediamento di Canali, la prima palazzina dell’insediamento Canova prevede la conclusione dei lavori con la consegna delle abitazioni per ottobre 2017. Le altre due saranno realizzate successivamente a seconda delle richieste pervenute.

“E’ da sottolineare – spiega La Betulla – che l’insediamento è in classe energetica A e ogni palazzina è composta da 6 unità. Sono appartamenti  caratterizzati da spazi interni luminosi, dotati di ampie logge, collocati in un curato contesto ambientale. Le palazzine sono situate sulla direttiva Canali-Viale Luxemburg-Via Croce a pochi minuti dall’Ospedale S. Maria Nuova. Le prenotazioni sono già al 50% delle disponibilità.