Quantcast

Presentazione Reggiana, fischi al sindaco Vecchi

Allo stadio da baseball in duemila per la nuova squadra: la società si è scusata con il primo cittadino

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – In duemila erano presenti ieri allo stadio da baseball per la presentazione della Reggiana targata Mike Piazza. Il neo presidente arriverà a Reggio in occasione della prima partita casalinga della squadra granata granata, il 3 settembre contro l’Ancona, ma ieri si è collegato in diretta con Miami.

La serata, presentata dal giornalista sportivo Lorenzo Dallari, ha visto la sfilata di tutte le squadre del settore giovanile, ma l’entusiasmo è arrivato alle stelle quando è arrivata la nuova formazione. Nota stonata i fischi e i cori contro il sindaco Luca Vecchi (a cui i tifosi imputano, peraltro senza particolare fondamento, di aver svenduto lo stadio a Squinzi e al Sassuolo, ndr) che nel suo intervento ha anche ricordato le vittime del terremoto fra cui ci sono un poliziotto e i suoi due figli che per lungo tempo hanno vissuto a Reggio.

Peraltro all’inizio della presentazione è stato osservato un minuto di silenzio per le vittime del sisma e nellastessa serata le Teste Quadre e il Gruppo Vandelli hanno lanciato una raccolta fondi a sostegno di tutte le popolazioni colpite dal terremoto.

A questo proposito la società scrive: “La presentazione ufficiale dell’Ac Reggiana 1919 è stato un successo di partecipazione e passione. Ci dispiace per l’increscioso episodio che ha visto protagonista il nostro sindaco Luca Vecchi, invitato dalla società per un saluto istituzionale, contestato da una piccola frangia di tifosi da cui la società prende le distanze in modo fermo. La proprietà porge al nostro primo cittadino Luca Vecchi le più sentite scuse ed è orgogliosa di averlo sempre al proprio fianco nel percorso di crescita del club”.

La società ha anche annunciato oggi che la campagna abbonamenti (finora ne sono stati sottoscritti più di 3.700) continuerà fino al primo settembre.

Più informazioni su