Castelnovo Sotto, ladre incastrate da telecamera banca

Una 29enne e una 33enne che, dopo aver rubato un borsello in un'auto, hanno prelevato duemila euro al bancomat del paese

CASTELNOVO SOTTO (Reggio Emilia) – Una 29enne e una 33enne, residenti a Castelnovo Sotto, sono state denunciate dai carabinieri della stazione locale per furto aggravato su un’auto e indebito utilizzo di carta bancomat.

Le due avevano forzato la portiera dell’auto di un 50enne correggese, in sosta in un parcheggio di Castelnovo Sotto, rubandogli il borsello che aveva lasciato incustodito all’interno dell’abitacolo.

Documenti personali, alcune centinaia di euro in contanti e documenti bancari, questo il bottino delle due ladre che tuttavia si è rimpinguato con altri 1.750 euro grazie all’indebito utilizzo della carta bancomat del derubato nello sportello di una banca di Cadelbosco Sopra.

I militari hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza della banca analizzando i filmati degli orari del prelievo. I carabinieri hanno subito riconosciuto due donne del paese che avevano la fedina penale sporca che sono state denunciate.