Campagnola, anziana truffata e derubata dei gioielli

Un uomo è entrato in casa della 85enne e, con la scusa che doveva controllare se c'era del mercurio nei tubi, ha rubato i suoi preziosi

CAMPAGNOLA (Reggio Emilia) -Un truffatore ha derubato ieri un’anziana di Campagnola portandole via monili in oro per migliaia di euro fingendo di essere un tecnico dell’acqua che doveva controllare se nelle tubature c’era del mercurio.

Con la scusa che doveva controllare le tubature dell’acqua perché dentro c’erano delle sostanze nocive, l’uomo è entrato in casa della 85enne e le ha detto di mettere i gioielli in un sacchetto dentro al frigorifero perché potevano danneggiarsi.

Dopo aver finto di effettuare i “controlli”, distraendo l’anziana, si è impossessato del sacchetto e poi è fuggito con il bottino. Resasi conto del raggiro l’anziana ha chiamato i carabinieri denunciando l’accaduto.