Arrestato per stalking, 33enne ai domiciliari

Perseguitava la ex insieme a un amico finito in manette, a sua volta, per lo stesso reato il primo agosto scorso

REGGIO EMILIA – La polizia ha arrestato sabato scorso e messo ai domiciliari un uomo di 33 anni, M.S., accusato di stalking nei confronti della sua ex fidanzata. Dopo la fine della relazione, infatti, l’uomo non si era rassegnato ed aveva iniziato a molestare, ripetutamente, la ex, anche in pubblico, costingendola, anche, a modificare il proprio stile di vita.

Dagli atti dell’indagine risulta che alcune delle condotte persecutorie erano state effettuate alla presenza di un amico, S.V., che, a sua volta, è stato arrestato per lo stesso reato il primo agosto scorso.

L’arresto testimonia, ancora una volta, l’estrema attenzione riservata dalla polizia e dalla procura di Reggio verso episodi come questo dato che un’efficace attività preventiva ed un’adeguata azione repressiva sono indispensabili per interrompere un crescendo di violenza il cui epilogo è sempre imprevidibile ed estremamente rischioso.