Ventasso, si stringe il cerchio sull’autore dell’incendio

Grazie alle tecniche del Ris è stata individuata l'auto usata e presto si potrebbe perfino risalire alla targa e al volto dell'autore

Più informazioni su

VENTASSO (Reggio Emilia) – Un nuovo tassello è stato aggiunto alle indagini realtive all’incendio doloso dei due camion a Miscoso di Ventasso. Dopo aver ottimizzato le immagini attraverso speciali tecniche di cui dispongono i carabinieri del R.I.S., i militari della compagnia di Castelnuovo ne’ Monti e degli organi investigativi provinciali dell’Arma, sono riusciti ad individuare il tipo di auto utilizzata dal piromane.

Si tratta di un’autovettura italiana, di un modello non più in produzione, di colore grigio. Le immagini evidenziano piuttosto chiaramente anche la sagoma dell’uomo che ha materialmente appiccato il fuoco.

Si sta tentando di migliorare ulteriormente la nitidezza delle immagini, attraverso la rielaborazione del filmato, tanto che a breve potrebbe essere riconoscibile, seppur solo parzialmente, anche la targa del veicolo e, addirittura, il volto dell’autore dell’incendio.

Più informazioni su