Quantcast

In 200 alla cena della Pallacanestro reggiana fotogallery

Menù a base di pesce da Prospero per ringraziare gli sponsor. La Grissin Bon sosterrà la squadra anche l'anno prossimo

REGGIO EMILIA – Una fresca serata estiva ha accompagnato la ormai tradizionale serata organizzata da Pallacanestro Reggiana per ringraziare gli sponsor che hanno affiancato squadra e società biancorossa nella stagione 2015/16. Nella cornice di Piazza san Prospero si sono ritrovati oltre 180 invitati che hanno potuto gustare il delizioso menu a base di pesce preparato da Emanuele Bacicchi, titolare del Prospero Restaurant & Wine Bar insieme al padre Giulio.

La serata è stata anche l’occasione per aprire nel migliore dei modi la stagione 2016/2017. A fare gli onori di casa il patron Stefano Landi, la presidente Maria Licia Ferrarini, il vice presidente Ivan Paterlini, l’amministratore delegato Alessandro Dalla Salda, il direttore sportivo Alessandro Frosini, il direttore operativo Filippo Barozzi, il coach Max Menetti, il responsabile dello staff medico Vincenzo Guiducci e lo “staff rosa” della sede composto da Fabrizia Paolini, Gaia Spallanzani, Diana Basile e Stefania Martini.

Ha aperto la serata, condotta dallo speaker ufficiale Pierpaolo Zucchetti, il saluto del presidente della Provincia Giammaria Manghi. Nel corso della cena non ha fatto mancare il proprio saluto il presidente del main sponsor Grissin Bon, Pietro Bernardelli, in rappresentanza delle tante aziende che sostengono il club. Proprio nei giorni scorsi Grissin Bon ha confermato la volontà di sostenere la Pallacanestro Reggiana anche nella stagione appena iniziata.

Zucchetti ha quindi chiamato vicino a sé il patron Stefano Landi, Maria Licia Ferrarini ed il resto del consiglio d’amministrazione composto da Ivan Paterlini ed Alessandro Dalla Salda. La parola è andata alla presidente che ha ringraziato tutti i presenti e si è detta “felice di ritrovarsi nuovamente tutti insieme a festeggiare un altro anno straordinario. Non smettiamo di sognare e ripartiamo da alcuni punti fermi quali la dirigenza e lo staff che hanno portato in questi anni la società a grandi successi e oggi si presentano rafforzati dalla promozione di Filippo Barozzi a direttore operativo. Altro punto fermo è la squadra che ha già una forte ossatura italiana e da lì partiamo per costruire un gruppo che sia all’altezza delle nostre ambizioni e dei nostri sostenitori. L’augurio quindi – ha concluso Maria Licia Ferrarini – è di ritrovarci tra un anno per brindare ad una nuova stagione ricca di successi e di emozioni”.

La serata si è conclusa con il saluto dei rappresentanti della società che insieme hanno effettuato il taglio della splendida e gustosissima torta offerta da I Love My Kitchen e brindato alla prossima stagione, ringraziando nuovamente tutti i presenti.