Finanza, il nuovo comandante è Roberto Piccinini

Viene da Frosinone e subentra al colonnello Ippazio Bleve che assumerà un incarico fiduciario alle dipendenze del comandante regionale

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Questa mattina, nel corso di una breve cerimonia alla quale ha presenziato il comandante regionale Emilia-Romagna, il generale Piero Burla, il colonnello Ippazio Bleve ha formalmente passato le consegne al colonnello Roberto Piccinini, che gli subentra nella carica di comandante provinciale. Il colonnello Bleve ha ringraziato il personale per l’impegno profuso in questi anni e per gli importanti risultati di servizio raggiunti.

Il colonnello Piccinini si è detto onorato dell’incarico ed ha garantito continuità nell’azione di comando. Il colonnello Ippazio Bleve lascia Reggio Emilia dopo 5 anni per raggiungere il comando Regionale di Bologna per un incarico di natura fiduciaria alle dirette dipendenze del Comandante Regionale Emilia-Romagna.

Il colonnello Roberto Piccinini, 50 anni, marchigiano, sposato, con tre figli, è laureato in Scienza della Sicurezza Economico – Finanziaria ed in Scienze Politiche ed ha ricoperto incarichi di comando in Friuli-Venezia Giulia, Marche, Lombardia, Abruzzo e Lazio. Da ultimo, ha retto, per 5 anni, il Comando Provinciale di Frosinone.

L’incontro con il sindaco
Il sindaco Luca Vecchi ha incontrato questa mattina in Municipio i vertici della Guardia di Finanza reggiana in occasione dell’avvicendamento tra il colonnello Ippazio Bleve, in partenza da Reggio, e il colonnello Roberto Piccinini, da oggi nuovo Comandante provinciale.

Nel corso dell’incontro il sindaco ha voluto personalmente ringraziare il colonnello Bleve per la preziosa collaborazione svolta in città per la tutela della legalità, anche  nell’ambito del lavoro del tavolo interforze per la sicurezza, auspicando di poter proseguire in questo sforzo congiunto con il nuovo comandante Piccinini. Vecchi ha sottolineato l’importanza della Guardia di finanza nella lotta alla criminalità organizzata e nel presidio del territorio.

Più informazioni su