Campagnola, D’Alema apre la festa del Pd

Da giovedì fino a domenica 31 luglio: sedici giorni (lunedì chiusura) all’insegna del confronto politico, dell’accoglienza, dello svago e del cibo

CAMPAGNOLA (Reggio Emilia) – Mancano solo poche ore all’apertura della Festa del PD al “Parco della Resistenza” di via Magnani a Campagnola che si protrarrà fino a giovedì fino a domenica 31 luglio: sedici giorni (lunedì chiusura) all’insegna del confronto politico, dell’accoglienza, dello svago e del cibo, kermesse che vede impegnati quotidianamente circa settanta/ottanta volontari e volontarie, che si dedicano con passione e impegno.

“Le parole contano” è lo slogan che qualifica gli eventi politici. Europa, Brexit, Terrorismo, Migrazioni… caratterizzeranno l’incontro di giovedì alle 21 con Massimo D’Alema, presidente della Fondazione Italianieuropei, intervistato da Corrado Guerra direttore di Prima Pagina.

Di Diritti (Unioni Civili, Cittadinanza, Dopo di Noi…) si dialogherà durante l’aperitivo di sabato alle 18.30 con la senatrice Maria Cecilia Guerra; poi ancora di Legalità #noicontrolemafie con Vincenzo Linarello Presidente del Consorzio Goel di Gioiosa Ionica e Andrea Costa segretario provinciale del PD, mercoledì 20 luglio alle 21.

Venerdì 22 luglio, alle 21 sarà la volta di Lavoro & Impresa con Cesare Damiano e Antonella Incerti, rispettivamente presidente e componente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati, che si confronteranno con Fabio Storchi Presidente nazionale di Federmeccanica. Della Riforma costituzionale e delle ragioni del referendum ci parlerà venerdì 29 luglio, alle 21 Enzo Lattuca della Commissione affari costituzionali della Camera dei Deputati, intervistato dalla giornalista Liviana Iotti.

Domenica 31 luglio alle 21 il saluto a partecipanti e volontari dei segretari, di circolo Mauro Oppizzi, Provinciale Andrea Costa e Regionale Paolo Calvano.

Altro appuntamento imperdibile sarà la serata Core di martedì 19 luglio alle 21 organizzata dal Circolo Culturale “Il Borgo” di Campagnola Emilia, alla quale presenzieranno la dottoressa Antonella Messori, direttrice dell’ASMN e gli Specialisti del Centro Oncoematologico.

L’intrattenimento spazierà dal liscio ai balli latini, dal country al teatro dialettale…e ogni sera musica giovane nello spazio dedicato: un programma per tutti i gusti e le età, il tutto rigorosamente gratuito.