Baiso, ruba cellulare in piscina: arrestata

Fermata una diciottenne che aveva rubato lo smartphone alla barista

BAISO (Reggio Emilia) – Una diciottenne sassolese è stata arrestata dopo che aveva rubato alla barista della piscina di Baiso un iPhone 6. La ragazza, che era con un complice che è riuscito a fuggire, credeva di averla fatta franca approfittando della ressa in piscina, ma le è andata male.

Il furto, infatti, non è sfuggito agli occhi di alcuni dei presenti che, vista la situazione, hanno immediatamente chiamato i carabinieri che sono arrivati sul posto e hanno recuperato il cellulare portando poi in caserma la diciottenne.

La giovane è stata arrestata (poi liberata dopo l’udienza di convalida) e ora dovrà rispondere del reato di furto aggravato in concorso. Le indagini dei carabinieri ora continuano nel tentativo di individuare il complice.