Reggio Emilia, gli appuntamenti del fine settimana

I dj che hanno fatto la storia del Marabù all'Aquatico. Notti bianche a Correggio e Cavriago

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti anche in questo weekend. Vi ricordiamo, per orientarvi nella lettura, che la data di pubblicazione è quella di venerdì 24 giugno e che gli appuntamenti vanno fino a domenica 26 giugno. Così potete orientarvi meglio quando leggete “oggi” e “domani” negli articoli.

Città

Aquatico: in occasione del suo 13esimo compleanno la piscina Aquatico ospiterà una serata che farà felici tre generazioni di frequentatori della leggendaria discoteca reggiana Marabù. Stasera, infatti, si riuniranno i sette dj che hanno creato la storia musicale del locale, dal 1977, anno di inaugurazione al 2000, anno di chiusura. In sequenza cronologica: Enzo Persueder (1977-1982), Big Bonvi (1981-1983), Stefano Puviani (1983-1987) Daniele Davoli (1983-1992), Robby Magno (1987-1990), deejay Cerla (1993-1998) e Stefano Gambarelli (1991-1999). La storia del Marabù inizia nel momento d’oro della disco music.

Battistero di Reggio: venerdì 24 giugno 2016, alle ore 21, nel Battistero di Reggio Emilia (piazza Prampolini) nuovo appuntamento con la dodicesima edizione della rassegna ‘Soli Deo Gloria. Organi, suoni e voci della città’. Il concerto, che rientra nell’ambito di ‘Restate 2016’, vede l’esibizione dell’organista Stefano Pellini e dell’Ensemble vocale ‘Dulcis Aura’ diretto da Paolo Gattolin. In programma musiche di Stanislao Mattei, Martino de Leonardis, Bonifazio Asioli, padre Giovanni Battista Martini, Angelo Catelani, Gabriele Vignali, Pietro Morandi, Giovanni Ridolfi. L’ingresso è libero e limitato ai posti disponibili.

Piazza Prampolini: Festareggio va in città e sabato 25 giugno, dalle 19, si trasferisce nel cuore di Reggio Emilia, in piazza Prampolini, per una serata speciale nel corso della quale verranno presentate alcune tra le novità del programma spettacoli della Festa democratica 2016. Il primo assaggio dell’edizione 2016 – dal 18 agosto all’11 settembre al Campovolo – sarà affidato a Maurizio Lastrico, uno dei comici che i reggiani ritroveranno nel programma della Festa. A partire dalle 21, l’istrionico artista genovese, reduce dai grandi successi televisivi sul palco di Zelig, regalerà ai reggiani un compendio del suo repertorio, fatto di ironia e sperimentazioni linguistiche che mescolano la metrica dantesca a contenuti contemporanei e quotidiani.

Villa Bagno: Twins Quartet al Villabagno Jazz sotto le stelle, stasera, all’agriturismo Villabagno. In concerto i “Twins quartet”.

Cadè: “Uva passa e verderame” a Cadè Le Canne da Zucchero stasera in concerto alla festa della birra di Cadè. Ore 22.

Provincia

Montecchio: Canti d’oriente a Casa Cavezzi Domani alle 18 L’Ensemble de la Paix a Casa Cavezzi con “Canti e ritmi d’Oriente”.

Cavriago: l’ora X scoccherà alle 19 di sabato 25 giugno e sarà «Mille e una notte … Bianca» fino alle 3 di domenica 26 giugno. Otto ore di eventi e appuntamenti non stop con la musica, la danza, la buona cucina anche di strada (grigliata, frittura di pesce, pizzeria, gnocco fritto e poi panini, birra), lo sport, i motori, i giochi, le luci, le immagini. Due DJ SET con Bombonera ed Enzo Persueder, il concerto «Premio Daolio Memories», 15 gruppi musicali live, artisti di strada, esibizioni di scuole di danza, dimostrazioni sportive, un torneo di pugilato, 13 punti di ristoro, birrerie, le bancarelle del mercatino dell’artigianato artistico a collegare tre piazze e  1,3 chilometri di strada in festa con la collaborazione di cinque associazioni di volontariato, tre società sportive. Negozi, bar, gelaterie, pizzerie, ristoranti aperti per la notte bianca cavriaghese. Il grande set della quarta edizione della «Mille e una notte … Bianca», organizzata dalla Proloco di Cavriago, in collaborazione e con il patrocinio del Comune, si snoda dall’ampio piazzale del centro commerciale Conad di via E. Arduini a via Repubblica e piazza Zanti,  via Rivasi fino a piazza Benderi, comprendendo parcheggi, slarghi e spiazzi, il Centro Cultura Multiplo e il suo grande parco (aperti dalle 21.30 all’1), le vie laterali (IV Novembre e Violi, via del Cristo, via Don Tesauri). La lunga notte si concluderà nelle prime ore di domenica, con i fuochi d’artificio.

Albinea: ad Albinea l’estate trova in ogni borgata e in ogni week and momenti di svago e sano divertimento. Torna dal 23 al 26 giugno la tradizionale Bellarosa in Festa, giunta quest’anno alla sua 34^ edizione, un lungo fine settimana di intrattenimento armoniosamente equilibrato tra paesaggio, musica, buona cucina e convivialità. Venerdì 24 la tradizione farà da contraltare alla serata inaugurativa e proporrà il concerto live “Old Rock Reggiano con Moreno Rossi”, un tuffo negli intramontabili e ruggenti anni 60 e 70. Il ristorante dedica la serata di venerdì alle paste ripiene e, in particolare, ai tortelli, vero fiore all’occhiello della gastronomia reggiana. Sabato 25 l’immancabile ballo liscio riporta nella località albinetana “Ivana Group” una delle più apprezzate band di ballo liscio della provincia reggiana. In chiusura, domenica 26, Nicola Marchesi Band regalerà ancora un’ultima serata musicale sottolineata, come sempre dagli aromi e dai sapori del ristorante della Festa.

Albinea: In uno dei luoghi più suggestivi del territorio, si terrà anche quest’anno il Concerto di San Giovanni, Venerdì 24 Giugno. Il Castello di Borzano, ospita ancora una volta il tradizionale appuntamento per la sera di San Giovanni, promosso dall’Assessorato Cultura del Comune di Albinea, all’interno del Festival “TacaDancer – quando la trasgressione era ballare abbracciati”, manifestazione itinerante e regionale curata dall’omonima Associazione. Venerdì 24 andranno in scena “Nino Rota Ensemble” con lo spettacolo “Cinema & Musica” colonne sonore da (s)ballo. Per raggiungere il castello a piedi l’Associazione Amici del CEA organizza il servizio di Pedibus con partenze dalla sede del CEA a Borzano (Via Chierici 2 – ex scuole medie) alle ore 19.00 e alle ore 20.00 con ritorno previsto alle ore 23.00 circa.

Albinea: venerdì 24 giugno alla Cantina di Albinea-Canali una selezione di tantissimi Tortelli davvero speciali e fra questi il nuovo Tortello del Casaro, con crema di Parmigiano Reggiano e ristretto di Lambrusco Ottocentonero. Ad accompagnare questo ricco menù una selezione dei nostri migliori Lambruschi fra i quali lo stesso Ottocentonero. Costo della serata tutto compreso € 25,00 a persona. Ragazzi fino a 14 anni € 15. Ospiti della serata: La Dott.ssa Antonella Bartolucci autrice del Saggio “Le Streghe Buone. I simboli i gesti le parole. Come muta la medicina tradizionale nell’era di internet” che sarà accompagnata dalle “Guaritrici – Segnatrici del territorio Reggiano: Agostina, Iris, Monica, Manola, Mariarita che interagiranno con il pubblico e ci racconteranno le loro esperienze.

Rubiera: Domani e domenica lo street food sbarca a Rubiera. Piazza del Popolo sarà invasa dai caratteristici furgoncini e Ape Vintage che proporranno ai visitatori le loro golose proposte gastronomiche provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. I cosiddetti “Truck Food” arriveranno a partire dalle ore 18. La festa comincerà alle ore 20.30 con esibizione di street dance e sfilata di moda. Alle ore 22.30 si ballerà con dj set in piazza. La festa di Rubiera proseguirà poi domenica, dalle ore 10.30 del mattino alle ore 23.

Casalgrande: Ritorna la notte bianca di Casalgrande. Domani il centro ospiterà una nuova edizione di Viva la Notte, con decine di iniziative. Il taglio del nastro è alle 20.30 in piazza Ruffili con il concerto della Mikrokosmos Orchestra. Quanto alle vie limitrofe sarà un alternarsi di balli, mercatini, cabaret, esibizione sportive, concerti, mostre fotografiche, spettacoli e giochi per grandi e bambini. La gastronomia avrà un ruolo importante, con gnocco fritto, grigliate, birre artigianali, paella, sapori cubani e irlandesi e prodotti vegetariani.

Scandiano: cibo e musica in compagnia della Croce Rossa. Fino a domenica il parco della Resistenza di Scandiano ospiterà la 15esima edizione della festa della Cri locale. Tutte le sere ci saranno ristorante tradizionale, gnocco e tigelle, pizza cotta nel forno a legna e birreria, oltre a proposte peculiari nei singoli giorni. Stasera, ristorante tradizionale e piatti a base di baccalà. Dopo cena, esibizione di danza a cura di Polisportiva Scandiano e concerto (ore 21.30) dei Ma Noi No, una delle più conosciute tribute band dei Nomadi. Domani si torna al ballo liscio con l’orchestra “Rossella e Marco”, domenica si conclude alle 21 con lo spettacolo di teatro dialettale “Me… an so gnan chi te” della compagnia scandianese Teresianum. La manifestazione è confermata anche in caso di maltempo, con eventuale trasferimento nei capannoni dell’ente fiera a poche decine di metri di distanza.

Reggiolo: ultimo fine settimana della festa della birra. Il 24 giugno andrà in scena Iquid in Town, spettacolo musicale con guest dj la famosa Jessie Diamond. Sabato 25 giugno sotto i riflettori della Festa della Birra ci saranno i Timeout, tribute band ufficiale di Max Pezzali e 883, e il divertente spettacolo “Trashissima”, per un salto negli anni 80/90/2000, Il 26 giugno ci sarà infine il gran finale, con l’imperdibile concerto Tiziano Ferro Tribute. Tutte le sere, all’interno della Festa della Birra, sarà poi possibile cenare nei numerosi stand gastronomici. Saranno in funzione paninoteca, ristorante, pizzeria e american bar, oltre a stand con polli allo spiedo e stinchi, birre artigianali, speciali, a caduta e analcoliche, porchetta, gnocco fritto e grappe.

Correggio: Una “notte bianca della musica”: sabato 25 giugno la dodicesima edizione della notte bianca rilancia Correggio come “città della musica”. Dopo lo straordinario successo del concerto di Francesco De Gregori, lo scorso 1 giugno, anche questa notte bianca segna la volontà di rendere Correggio sempre più “città della musica”, nelle sue varie espressioni. A partire dal doppio concerto promosso dall’amministrazione comunale, in piazza Garibaldi, quando, alle ore 21,30, Paolo Simoni fa tappa con il suo tour in occasione dell’uscita del suo ultimo album, “Noi siamo la scelta”, prima di lasciare il palco, alle ore 23, a Bobby Solo, vera icona e “leggenda” del pop-rock italiano. La musica farà da filo conduttore anche per “Blackforge music wall”, appuntamento di video mapping e visual artist nel cortile di Palazzo Contarelli dalle ore 21, mentre la biblioteca “Giulio Einaudi” ospita, a partire dalle ore 17, “Little Taver è come un rock”, un incontro di musica, parole, immagini sul rock’n’roll in Italia, con Little Taver (e qualche “Crazy Alligator”). Al Correggio Art Home, invece, dalle ore 22, “Weight less. Hip Hop coreografico”, a cura di Magda Sibillo e di ArsVentuno Danza Correggio. Aperture straordinarie, inoltre, per biblioteca comunale e Museo “Il Correggio”, dalle ore 21 alle ore 24, con la mostra fotografica di Gigi Montali sul Po e quella del designer Camillo Bertolini allestite a Palazzo dei Principi. Come di consueto, non mancherà uno spazio dedicato ai più piccoli, promosso dalla ludoteca Piccolo Principe, in collaborazione con l’associazione culturale e artigiana “il Tarlo”, quest’anno in via Conciapelli e piazzale Recordati: dalle ore 19 fino alle ore 23,30, campionato delle trottole, ludoteca dei giochi tradizionali e laboratori sull’antico mestiere della tornitura del legno. Ai grandi giochi da tavola e di strada, realizzati grazie ad un’approfondita ricerca storica sui giochi popolari, si affiancherà una pista di oltre 7 metri, per sfidarsi a colpi di trottole, in un vero e proprio campionato. Ma tutto il centro cittadino sarà coinvolto e animato da oltre quaranta appuntamenti musicali ed enogastronomici promossi dalle attività commerciali, dai bar e dai ristoranti: concerti, distese estive, attività e presentazioni di prodotti, dj set, esibizioni di ballo, mostre fotografiche e proposte gastronomiche.

Correggio: domenica, al Pineapple, locale delle piscine di Correggio, il sipario si alzerà su “Pesci in vendolo”, manifestazione che abbina ottima cucina a tanta socialità e voglia di stare insieme. Succulente portate a base di pesce, ma, più in generale, tanta gastronomia rientra nel programma dell’appuntamento che viene presentato dagli ideatori come un “aperitivo rinforzato” che inizierà alle 19.30 e andrà avanti fino a quando si vorrà stare insieme. L’ingresso è libero, si paga la consumazione. A ogni portata a base di pesce sarà abbinato un vino della cantina Lini. Non mancherà nemmeno la musica con il dj Pietro Casarini, che spazierà dal rock a varie hit. È consigliata la prenotazione.

Gualtieri: Domani a Gualtieri si svolgerà il Mercato delle stagioni. Dalle 17 a mezzanotte, palazzo Greppi ospiterà “Gelide passioni”, la festa del gelato artigianale, del sorbetto e della acque gelate. Presente inoltre una mostra di varietà di anguria e meloni, con degustazioni a cura di Luigi Pacchiarini e in collaborazione con Associazione Produttori Anguria Reggiana. In programma, infine, il mercato notturno di prodotti enogastronomici e del vintage, e lo spettacolo teatrale “Fagiolino e Sandrone, barbieri dei morti” con i burattini di Marion.

Gualtieri: Domani e domenica, a palazzo Greppi di Gualtieri, si svolgerà la terza edizione della Sagra della costina, promossa da Arci Al Palazzo, Avis Santa Vittoria, Coop Comunità Santa Vittoria, Protezione Civile Bentivoglio, Amici di Pierino, Associazione Commercianti Santa Vittoria, Auser, Banda di Santa Vittoria, Pro Loco di Gualtieri e Progetto Intesa. Dalle 17 verranno preparate costine allo spiedo e salsicce alla brace. La festa continua con l’atmosfera western di “N’euro e Montana”. Domenica musica anni ‘70-‘80 con Les Divas.

Boretto: una serata all’insegna di giochi pirotecnici e musica. Torna domani l’appuntamento con la Sagra del Po, che vedrà protagonista il grande fiume: dalle 22.30 mille luci invaderanno il lido di Boretto, con un grandioso doppio spettacolo piromusicale dal titolo “Fuoco e fiamme show”. Prima e dopo lo spettacolo sarà possibile assaggiare la produzione gastronomica locale nel punto ristoro in piazza San Marco. Il costo del biglietto d’ingresso è di 4 euro. In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà sabato 2 luglio.

Canossa: Sarà una giornata ricca di appuntamenti quella prevista per domenica nel borgo medievale di Votigno di Canossa. Tornerà, infatti, il tradizionale ecomercato. Si comincia alle 10 con l’apertura degli stand e della mostra “Nelle terre di Matilde e dintorni” composta dai disegni del grafico Giambattista Batzella. Dopo pranzo, Lanfranco Bassi presenta e disegna dal vivo “Otto il palombaro senza un mare”, poi musica orientale, canti matildici di Marina Ligabue, presentazione del libro “Una magia più forte della morte”.

Carpineti: domenica si terrà la Festa de l’Unità presso il Parco Matilde di Carpineti. Oltre ai tradizionali momenti conviviali con pranzo, apericena, concerti e intrattenimentoper i bambini, è stato predisposto un programma denso di appuntamenti e di dibattiti di alto profilo. La festa inizierà alle 9 on il mercato delle eccellenze agricole locali. La mattinata sarà dedicata alla discussione dei temi dell’innovazione e saranno nostri graditi ospiti Maurizio Filippini, il vicepresidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, che presenterà le più recenti innovazioni volte a garantire elevati livelli di qualità del parmigiano, Adelfo Magnavacchi, il Direttore di CRPA che illustrerà AgriNet, un sistema per la gestione della trasparenza nella qualità del latte, e Sebastiano Sardo, dirigente di F.I.CO che discuterà le opportunità offerte da questa piattaforma per la promozione delle nostre aziende agricole.

Ventasso:  si chiama la “Festa del ritorno ai monti”, quella che andrà in scena oggi e domani a Cerreto Alpi: una festa dedicata alla pastorizia. Giovanni Lindo Ferretti insieme ad Erika Farina dei Briganti di Cerreto e ad Enrico Ferretti del circolo sportivo e ricreativo di Cerreto Alpi, ha organizzato l’iniziativa. Ci saranno pastori, musica (Ferretti suonerà con Ezio Bonicelli e Luca Rossi), mostre, videoproiezioni e benedizioni. Domani la giornata clou della festa, con il benvenuto ai “pellegrini” in piazza, una conversazione sull’essere pastori oggi, poi, nelle aie, mercatini ed esposizioni, e verso sera “Pascolare parole, allevare pensieri” con le canzoni di Giovanni Lindo Ferretti.