Poviglio, venditore abusivo tenta di travolgere due agenti

Denunciato un 36enne senegalese che vendeva borse contraffatte durante la "Notte della Repubblica"

POVIGLIO (Reggio Emilia) – E’ stato denunciato per possesso e vendita di marchi contraffatti un cittadino senegalese di 36 anni (M.S.le sue iniziali) che nella notte tra mercoledì e giovedì è incappato nel controllo di una pattuglia del Corpo di polizia municipale “Bassa reggiana”, nel corso della Notte della Repubblica di Poviglio.

L’uomo, in una via vicina al centro storico del paese, stava mettendo la propria merce all’interno di alcuni sacchi quando, alla vista di due agenti che si stavano avvicinando a piedi, si è dato alla fuga. A quel punto gli agenti lo hanno inseguito e hanno rischiato di essere travolti, in quanto l’uomo era nel frattempo salito sulla propria auto ed era partito a tutta velocità. A quel punto gli agenti hanno segnalato la targa del veicolo al dispositivo dei varchi elettronici e poco dopo l’auto è stata rintracciata da un’altra pattuglia, nei pressi di via Alighieri.

Gli agenti hanno quindi avviato un controllo, dal quale è emerso che l’uomo aveva dei precedenti per contraffazione. E’ così scattata la perquisizione del veicolo, all’interno del quale sono state rinvenute 23 borse di varie marche, tutte contraffatte. La merce è stata tutta sequestrata, e l’uomo è stato denunciato. Al vaglio degli agenti la possibilità di denunciare l’uomo anche per resistenza aggravata, a causa della sua condotta pericolosa al momento della fuga.