Poviglio, lite fra marito e moglie fa scoprire la droga

I carabinieri, arrivati sul posto, hanno trovato 40 grammi di marijuana. I due sono stati denunciati per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

POVIGLIO (Reggio Emilia) – Marito e moglie litigano, arrivano i carabinieri che scoprono la droga. E’ successo venerdì sera in un’abitazione di Poviglio dove marito e moglie, lei di 37 e lui di 40 anni hanno iniziato a litigare pesantemente. La donna si è rifugiata dai vicini di casa che hanno chiamato i carabinieri che, giunti sul posto, hanno parlato con la moglie che ha detto loro che temeva la reazione del marito perché facevo uso di droga.

Questo ha insospettito i carabinieri di Brescello che, dopo aver ricomposto il dissidio, hanno perquisito prima il veicolo dell’uomo, dove è saltato fuori un grammo di marjuana nonché oggetti utilizzati per il taglio e consumo di droga tra cui alcuni cucchiai con tracce di cocaina e poi l’abitazione dove non sono stati trovati stupefacenti.

Tuttavia la moglie ha consegnato ai carabinieri un involucro con una quarantina di grammi di marjuana che aveva nascosto all’esterno di casa. I due coniugi sono stati denunciati per concorso in detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.