Guastalla, infortunio dopo malore alla Padana Tubi

Un operaio di 28 anni di Novellara, colto da un improvviso malore, ha perso i sensi cadendo al suolo e sbattendo la testa contro alcuni spezzoni di ferro. Trasportato al Maggiore di Parma, è grave

GUASTALLA (Reggio Emilia) – Stamattina i carabinieri della stazione di Guastalla sono intervenuti in via Roncaglio superiore della frazione San Giacomo di Guastalla dove, all’interno della Padana Tubi, si era verificato un malore.

Un operaio di 28 anni, residente a Novellara, colto da un improvviso malore, ha perso i sensi cadendo al suolo e sbattendo la testa contro alcuni spezzoni di ferro. Immediatamente soccorso e stato trasportato in elicottero all’ospedale civile di Parma e ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata.

Sui fatti sono in corso gli accertamenti a cura dei carabinieri Guastalla è del personale  del Servizio Prevenzione sicurezza ambiente lavoro di Guastalla.