Quantcast

Corteo matildico, oggi ingresso gratuito

Oggi lo spettacolo "Destini Imperiali", atto conclusivo del 51esimo Corteo rinviato due settimane fa per maltempo

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) – A distanza di 15 giorni dalla sua apertura, oggi si chiude a Quattro Castella la 51esima edizione del Corteo storico matildico. Un’edizione resa complicata dal maltempo che ha costretto gli organizzatori a rinviare di due settimane la parte finale dello spettacolo, quella più attesa che andrà in scena, appunto, domenica nell’arena matildica. La bella notizia è che lo spettacolo sarà interamente gratuito.

La decisione è stata presa nella serata di ieri di comune accordo tra associazione Corteo matildico e Comune. “Grazie alla disponibilità e alla sensibilità degli sponsor – spiegano gli organizzatori – domenica l’accesso alle tribune e al grande prato sovrastante sarà completamente gratuito. Un gesto di grande generosità dei nostri sponsor che renderà ancora più bello e coinvolgente lo spettacolo”.

La storia si fa teatro
L’attesissimo “Destini imperiali”, sarà messo in scena nell’arena matildica a partire dalle 18. Uno spettacolo teatrale come non mai con un cast che propone Ivana Monti nei panni di Matilde, Marco Maccieri in quelli di Enrico V, Mauro Incerti in quelli di Enrico IV, Mauro Burani in quelli di Donizone e Pietro Secchi ad interpretare il vescovo Otberto di Liegi. All’interno dello spettacolo anche la sfilata dei figuranti, l’esibizione degli sbandieratori, il volo dell’aquila Tiki e i sempre spettacolari tornei medievali con la Quintana dell’Anello e il Gioco del Ponte.

La parola ai registi
La regia dello spettacolo è affidata anche quest’anno alla coppia Stefano Giuranno ed Emidio Fantuzzi. “Con forza, coraggio e convinzione – spiega Stefano Giuranno – anche quest’anno proseguiamo nella nostra strada, quella di coniugare fedeltà storica e didattica con un occhio di riguardo all’interpretazione teatrale. Per questo abbiamo allestito un vero e proprio cast con cinque attori professionisti e l’aggiunta di un musicista, Omar Rizzi, che integrerà la colonna sonora tradizionale del Corteo”. Tante le novità anche nella sceneggiatura. “Ogni anno inseriamo qualche elemento di novità. In Destini imperiali introduciamo per la prima volta al corteo matildico la figura di Enrico IV con un flash back di alcuni anni nel racconto teatrale che culminerà nella drammatica scena della traslazione della sua salma nella cattedrale di Spira”.

La parola agli attori
Nei panni di Matilde ci sarà Ivana Monti (“Sarò una Matilde combattiva, potente, astuta. Venite a Quattro Castella, ne vedrete delle belle!”), in quelli di Enrico V l’attore reggiano Marco Maccieri (“Sono onorato di essere qui, questa manifestazione mi affascina fin da quando ero bambino, per me appassionato di storia e medioevo sarà una bella prova!”). Per la prima volta al Corteo, ci sarà anche Enrico IV interpretato da Mauro Incerti che stempera l’emozione con una battuta (“Ho 56 anni proprio come Enrico IV quando incontrò il Vescovo di Liegi, l’episodio che rievocheremo nell’arena matildica. Peccato che due mesi dopo Enrico IV morì, ecco al netto di tutti gli scongiuri del caso, sono davvero pronto per mettermi alla prova in un ruolo così drammatico e tormentato”).