Casalgrande, anziana trovata morta in un fossato

Maria Pellati, 85 anni, rinvenuta senza vita dalla sorella in un fossato in via XXV Aprile a Salvaterra a pochi metri da casa sua. Ad ucciderla è stato un malore

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – Una donna di 85 anni, Maria Pellati, è stata trovata senza vita dalla sorella in un fossato in via XXV Aprile a Salvaterra di Casalgrande. Il cadavere della donna è stato trovato oggi alle 14 a pochi metri dalla casa dove la donna viveva da sola.

Sul posto sono stati chiamati i carabinieri e il 118. Gli operatori sanitari hanno appurato che la morte era avvenuta circa 24 ore prima mentre la donna stava lavorando per pulire il fossato dalle erbacce. Il cadavere infatti, sera in stato, seppur leggero, di decomposizione.

Ad uccidere la donna un malore, probabilmente dovuto alle alte temperature di questi giorni. E’ stato la sorella a trovare la donna dato che l’aveva sentita l’ultima volta venerdì e, non vedendola, era andata a casa sua. La salma è stata posta a disposizione della famiglia.