Canali, auto nel fosso: gravissimi madre e figlio di due anni

La Lancia Y condotta dalla donna ha sbandato ed è finita fuori strada: la donna ora si trova in rianimazione al Santa Maria Nuova e il piccino al Maggiore di Parma

REGGIO EMILIA – Grave incidente stradale, stamattina alle 9, all’incrocio fra via Settembrini e via Casello Veneri, la strada che collega le frazioni di Fogliano e Canali. Per cause ancora in corso di accertamento, una Lancia Ypsilon, con a bordo una mamma e il figlio di due anni, è finita fuori strada.

Sul posto gli agenti della municipale, il personale del 118, i vigili del fuoco e l’elisoccorso. L’auto condotta dalla donna stava andando verso Canali quando ha sbandato ed è finita in un fosso. Il bimbo era seduto sul seggiolino, di fianco al guidatore. Per estrarre la donna dall’abitacolo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Le condizioni della mamma, Laura Garuti, 31 anni, e della bimba sono subito sembrate molto gravi ai sanitari. Sul posto è arrivato l’elisoccorso. La donna è stata trasportata d’urgenza al Santa Maria, dove è ricoverata in rianimazione. Gravissimo anche il bimbo che ora si trova all’ospedale Maggiore di Parma.