Quantcast

Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Vitalizi parlamentari, Boeri: “Sono insostenibili”

Il presidente dell'Inps: "Con il sistema contributivo risparmieremmo 760 milioni"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – I vitalizi dei parlamentari sono quasi il doppio di quanto sarebbe giustificato alla luce dei contributi versati. Lo afferma il presidente dell’Inps, Tito Boeri in una audizione alla Commissione affari costituzionali della Camera sui vitalizi spiegando che vi sono diverse gestioni speciali dell’Inps in cui le pensioni effettivamente erogate sono significativamente superiori a quelle pagate coi contributi versati ma “in nessun caso il divario è così accentuato come nel caso dei vitalizi dei parlamentari”.

Per gli ex parlamentari sono in pagamento 2.600 vitalizi per una spesa di 193 milioni nel 2016, circa 150 milioni superiore rispetto ai contributi versati.  “Applicando – dice – le regole del sistema contributivo oggi in vigore per tutti gli altri lavoratori all’intera carriera contributiva dei parlamentari, la spesa per vitalizi si ridurrebbe del 40%, scendendo a 118 milioni, con un risparmio, dunque, di circa 76 milioni di euro l’anno (760 milioni nei prossimi 10 anni)”.

Più informazioni su