Poviglio, fermato con armi in auto: giovane denunciato

Nei guai un sassolese di 26 anni che aveva in macchina una pistola ad aria compressa ed un coltello

POVIGLIO (Reggio Emilia) – L’atteggiamento insicuro di un 26enne di Sassuolo, fermato l’altra notte dai carabinieri di Poviglio, ha indotto i militari ad approfondire gli accertamenti sull’auto dell’uomo.

I dubbi dei militari si sono tradotti in certezza nel momento in cui dall’auto sono spuntate una pistola ad aria compressa calibro 4,5 con una scatola con circa 150 pallini in acciaio dello stesso calibro, un coltello di 11 centimetri e diverse bombolette di CO2 (per la ricarica della pistola).

Il giovane non è stato in grado di giustificare il possesso delle armi, tutte sottoposte a sequestro, e per lui è scattata una denuncia per porto abusivo di strumenti atti ad offendere.