Modena, 48enne reggiano stroncato da malore in stazione

L'uomo, residente nella provincia di Reggio, era nei pressi del primo binario quando si è accasciato a terra

REGGIO EMILIA – Un 48enne residente nella provincia di Reggio è morto per un malore accusato ieri sera, verso le undici, alla stazione ferroviaria di Modena. Sul posto sono stati subito chiamati i soccorsi ma quando sono arrivati per l’uomo, purtroppo, non c’era più nulla da fare.

Al momento del malore, prima di accasciarsi a terra, il 48enne reggiano era nei pressi del primo binario. Il corpo è stato portato alla Medicina Legale per cercare di capire quali siano state le cause del decesso anche se, come detto, si pensa a un malore.