Mancasale, muratore vola da sei metri: è grave

Il 63enne stava smontando un ponteggio alla ditta Grafitalia: ora è in prognosi riservata al Santa Maria Nuova

REGGIO EMILIA – Un muratore di 63 anni residente a Reggio, titolare di un’azienda individuale, è volato da un’altezza di sei metri mentre stava lavorando su un ponteggio in un capannone industriale della ditta Grafitalia di via Raffaello a Mancasale.

Oggi pomeriggio l’uomo stava smontando il ponteggio quando è caduto a terra provocandosi ferite molto serie. Altri operai che hanno visto la caduta hanno subito chiamato il 118. Sul posto sono arrivate un’ambulanza e un’automedica. L’uomo è stato portato d’urgenza all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio e ora si trova in prognosi riservata con un trauma cranico.

Sul posto i tecnici del Servizio di Prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro dell’Ausl di Reggio e la polizia.