Quantcast

Le Farmacie comunali chiudono il 2015 in utile

L'anno scorso hanno distribuito un milione di euro di investimenti in più sul welfare

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Conti in ordine per le Farmacie comunale di Reggio Emilia. Il bilancio consuntivo 2015 dell’azienda speciale con socio unico l’amministrazione, approvato oggi dal Consiglio comunale, si chiude infatti con un risultato positivo di 33.497 euro. Nel 2015 si conferma rilevante l’impegno di Fcr per i servizi socio-assistenziali ed educativi gestiti dall’azienda in base al contratto di servizio con il Comune: il valore degli impegni e’ stato di 10.787.410 euro, contro 9.770.098 euro del 2014.

Le farmacie aziendali chiudono il 2015 con ricavi complessivi per 36,6 milioni di euro, in significativo recupero (+1,6%) rispetto al biennio precedente ed in linea con i dati del settore. Infine, i ricavi conseguiti nel 2015 dalla divisione distribuzione intermedia di Fcr sono stati complessivamente di 139,5 milioni di euro, in aumento dell’1% rispetto al 2014. I clienti complessivi (farmacie pubbliche, private, parafarmacie e grande distribuzione, strutture sanitarie, case di cura, poliambulatori) sono attualmente 1.542.

“Dalle risultanze del consuntivo emerge un’azienda sana, con i conti in ordine, senza indebitamento finanziario e in grado di generare risultati positivi e garantire alla comunita’, in autofinanziamento, servizi sociali in quantita’ e qualita’ rilevanti e strategici”, afferma l’assessore al Bilancio Francesco Notari.

“Non era per nulla scontato- sottolinea- raggiungere questo obiettivo anche nel 2015, vista la situazione del settore farmaceutico e i gravosi impegni da sostenere nella gestione dell’attivita’ assistenziale”.

Più informazioni su