Quantcast

La Reggiana pareggia con il Bassano: 2-2

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Reggiana pareggia in casa con il  Bassano Virtus non va oltre al pareggio in casa della Reggiana, in una partita ricca di emozioni terminata sul 2-2.  Il primo brivido per il Bassano è per una conclusione di Mogos, deviata in scivolata da Bizzotto. Al 29’ primo vero squillo d’allarme per la squadra di Sottili con Siega che conclude di potenza e batte Rossi, è però la traversa a togliere la gioia del gol al giocatore della Reggiana.

Al 34’ nota dolente per il tecnico della formazione del Grappa: infortunio per Stevanin, che non può continuare la partita, al suo posto entra Semenzato. Al 43’ primo acuto giallorosso, colpo di testa di Momentè che Perilli blocca, ma proprio nel recupero della prima frazione arriva la doccia fredda per il Bassano: lo scatenato Siega serve Mignanelli in area, diagonale dell’esterno che batte Rossi. E’ il 47’ 1-0 per la Reggiana.

Nella ripresa al 69’, Bartolomei stende in area Cenetti. Sul dischetto va Momentè e non sbaglia, 1-1 e gara riaperta. Beppe Alessi, tornato in occasione di questa gara dopo un anno per timbrare la sua presenza numero 200, segna il nuovo vantaggio, su rigore, al 81’ penalty fischiato per un’uscita di Rossi in ritardo su Arma. Sembra finita, ma Cenetti in piene recupero fredda Perilli dal limite con una conclusione che finisce nell’angolino: 2-2.

Al triplice fischio lo stadio è tutto per Alessi che saluta i tifosi con facendo il giro di campo prima di festeggiare al centro del terreno di gioco insieme agli ex compagni che sono riusciti ad essere presenti.

Il tabellino

REGGIANA – BASSANO VIRTUS 2-2

RETI: (pt 47′ Mignanelli, st 70′ Momentè (rig.), 78′ Alessi (rig.), 91′ Cenetti).

Reggiana (3 5 2): Perilli; Spanò, Sabotic, Panizzi; Mogos, Bruccini, Bartolomei, Maltese, Mignanelli; Siega (75′ Alessi), Arma. All. Colombo

Bassano Virtus (4 2 3 1): Rossi; D’Ambrosio, Barison, Bizzotto, Stevanin (pt 34′ Semenzato); Cenetti, Proietti; Falzerano, Candido (55′ Maistrello), Piscitella (55′ Gargiulo); Momentè. All. Sottili.

Arbitro: Camplone di Pescara

Più informazioni su