Investito durante il diluvio, giovane reggiano in coma

Rocco Reverberi, 23 anni, stava attraversando la strada in viale Regina Margherita

REGGIO EMILIA – Un 23enne reggiano, Rocco Reverberi, si trova in gravissime condizioni in coma, nel reparto di rianimazione del Santa Maria Nuova, dopo essere stato investito da un’auto durante il diluvio che si è abbattuto sulla nostra città sabato scorso.

Il giovane stava attraversando la strada in viale Regina Margherita, all’altezza dell’incrocio con via Cefalonia, quando, complice anche la pioggia ancora battente e il black out dell’illuminazione, è stato investito da una Bmw guidata da un ottantenne reggiano.

L’impatto è stato molto violento e il giovane è stato scaraventato a terra. Sul posto i soccorritori del 118 che hanno portato il giovane all’ospedale. Per i rilievi, invece, gli agenti della polizia Municipale che ora dovranno ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Il giovane si trova ora ricoverato in rianimazione in prognosi riservata. Ha riportato fratture e traumi al torace e alla testa ed è in coma.