H-Demia, ultimi incontri per la scuola Pd

Sabato percorso di formazione politica sarà ai Chiostri della Ghiara. Domani l'anteprima in piazza Fontanesi

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Ultimi appuntamenti per H-Demia, la scuola di politica proposta dal PD e dai Giovani Democratici che sabato 7 maggio (ore 16) affronterà il tema dell’Europa come opportunità. La lectio sarà curata dal prof. Marco Gestri, ordinario di Diritto internazionale e dell’Unione Europea e al deputato PD Andrea Romano. A distanza di due giorni dalla giornata che celebra la “Festa dell’Europa”, la chiave di lettura proposta sarà quanto sia essenziale per noi italiani la prospettiva europea, soprattutto in tema di tutela dei diritti L’Unione Europea.

L’ultimo appuntamento nel calendario di H-Demia sarà sabato 14 maggio al Tecnopolo di piazzale Europa dove Brando Benifei e Paolo Guerrieri interverranno sul tema “L’economia per comprendere il mondo”.

“E’ ottimo – secondo il segretario Pd Andrea Costa – il bilancio di questa prima esperienza di formazione politica che ha coinvolto tutto il territorio provinciale. Sono più di 130 gli iscritti che partecipano alle lezioni, molti dei quali giovani e giovanissimi. I loro feedback ci dicono che c’è molta voglia di capire e di impegnarsi. Studiare i problemi per affrontarli non per sentito dire o seguendo qualche slogan. H-Demia è un luogo che mancava in cui passione per il bene comune e conoscenza si fondono e si mettono al servizio del cittadino con spirito di squadra”.

A Costa fa eco Luca Bonacini, segretario dei Giovani Democratici fresco di elezione: “Ogni organizzazione politica dovrebbe dare la possibilità ai giovani di compiere un percorso di formazione completo e in grado di fornire una visione ampia del mondo. Una visione che permetta di analizzare la complessità della realtà in modo critico, analitico e consapevole. È la sola strada per creare politiche che siano in grado di portare benefici non solo nell’immediato ma anche, e soprattutto, nel lungo periodo”.

Più informazioni su