Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

E’ morto Marco Pannella, una vita per i diritti civili

Il leader radicale, 86 anni, protagonista delle battaglia per i diritti civili nella storia italiana era ricoverato in una clinica: da anni lottava contro due tumori

REGGIO EMILIA – Addio a Marco Pannella. Il leader radicale, protagonista delle battaglia per i diritti civili nella storia italiana era ricoverato in una clinica. Pannella da anni lottava contro due tumori. Negli ultimi giorni le sue funzioni vitali erano peggiorate. L’annuncio della sua morte è stato dato in diretta da Radio Radicale che sempre ieri aveva dato notizia del ricovero. Lo storico leader dei radicali aveva da poco compiuto 86 anni.

Deputato dal 1976 al ’92, fondatore del Partito radicale, Pannella è l’uomo a cui gli italiani devono due delle più importanti conquiste civili del dopoguerra: il divorzio e il diritto delle donne ad abortire fuori dalla clandestinità.