Casina, i candidati della lista di centrosinistra

L'età media è sotto i 40 anni: primo appuntamento di presentazione venerdì ai giardini pubblici del Peep

CASINA (Reggio Emilia) – L’età media è al di sotto dei 40 anni. Basta vedere i volti dei candidati della lista “Per Casina”, guidata dal primo cittadino uscente in cerca di riconferma Gian Franco Rinaldi, per rendersi conto che è stata compiuta una scelta importante: puntare sui giovani.

Spiega il candidato sindaco Rinaldi: “Abbiamo voluto investire su una prospettiva di novità e cambiamento, puntando sul rinnovamento della squadra. La giunta uscente ha dimostrato di avere ottime capacità, siamo riusciti a realizzare cose importanti senza aumentare la tassazione comunale che resta tra le più basse di tutta la provincia. Ringrazio sentitamente gli assessori e i consiglieri uscenti, ma anche in ottemperanza delle indicazioni sul numero massimo di mandati consecutivi, abbiamo optato per questa nuova strada: si dice sempre che è essenziale dare spazio ai giovani, poi però capita che qualcuno ne sottolinei l’inesperienza. Ebbene, questo gruppo è composto da persone che sono già impegnate in attività di volontariato, hanno curriculum di studio importanti, ci sono imprenditori e professionisti, e siamo convinti che se vogliamo arrivare ad un riavvicinamento ed un coinvolgimento dei giovani, non possiamo che partire da ragazzi che già sono impegnati e dinamici, che mostrano grande entusiasmo e capacità e hanno dimostrato coraggio nell’assumersi la responsabilità di giocare un ruolo pubblico, per il loro paese e il loro territorio. Mi piace poi evidenziare che la maggioranza del gruppo è composta da donne, ed aggiungo che da questo gruppo emergeranno tutti gli Assessori: la Giunta sarà formata soltanto da consiglieri eletti. “Per Casina” è una lista civica, che però ha il sostegno del Partito Democratico, di Centro Democratico e di Sinistra Ecologia e Libertà”.

Ecco dunque chi sono i candidati della lista: Giada Rabotti, classe 1991, studentessa in Giurisprudenza e stagista in uno studio legale; Arris Di Donato, classe 1988, Geometra e libero professionista; Elia Nasi, classe 1994, Zootecnico nell’azienda di proprietà; Paolo Cataldini, classe 1971, laureato in Economia e commercio e impiegato di banca; Barbara Incerti, classe 1985, impiegata commerciale e Presidente dell’associazione Ust Paullo; Giuseppe Falbo, classe 1989, Ingegnere civile; Valentina Chiesi, classe 1984, laureata in fisica, insegnante di matematica e fisica; Marianna Cilloni, classe 1996, studentessa in Giurisprudenza; Aurora Chahrazad Belhamra, classe 1995, Studentessa per diventare operatrice socio sanitaria; Nadia Patricia Marino, classe 1966, medico chirurgo, direttrice sanitaria di Croce Rossa e coordinatrice guardia medica del Distretto di Castelnovo Monti; Luca Zini, classe 1965, imprenditore; Monia Tamburini, classe 1973, libera professionista ed educatrice.

La lista ha in programma una serie di incontri nel capoluogo e nelle frazioni nei prossimi giorni, per presentarsi alla popolazione ed illustrare i punti salienti del programma. Un primo appuntamento di presentazione è in programma venerdì, 6 maggio: un aperitivo insieme, alle 19.30 nei giardini pubblici del Peep.