Baiso, compra cellulare on line e viene truffato: due denunce

Denunciati per truffa aggravata un 62enne di Pescara e di un 24enne di Montesilvano (PE)

BAISO (Reggio Emilia) – Continua l’attività dei carabinieri finalizzata a smascherare i “finti venditori” on-line. Questa volta ad essere denunciati è toccato a due giovani abitanti in provincia di Pescara i quali dopo aver concluso, su un noto sito di compravendita on line, la trattativa con un uomo di Baiso per la vendita di un iPhone del valore di 400 euro, hanno incassato l’importo senza più rispondere ad alcuna richiesta ed omettendo di spedire quanto pattuito.

Al cittadino di Baiso, quindi, non è rimasto che denunciare il fatto ai carabinieri della locale stazione che, avviate le indagini sono riusciti, in breve tempo, ad identificare i due truffatori.

Si tratta di un 62enne di Pescara e di un 24enne di Montesilvano (PE) per i quali è scattata una denuncia alla magistratura reggiana, dinanzi alla quale ora dovranno rispondere del reato di truffa aggravata.